Ue: coordinatore Corridoio Scandinavo-Med Pat Cox, in Sicilia e Calabria
Feb19

Ue: coordinatore Corridoio Scandinavo-Med Pat Cox, in Sicilia e Calabria

Da oggi al 21 febbraio il , e’ in visita in Sicilia e Calabria per incontrare le autorita’ e i maggiori esponenti regionali nel settore dei trasporti. La visita e’ stata promossa e organizzata da Alessandra Arcodia, fondatore e direttrice Affari Europei dell’associazione non profit Wisdo Public Policy & Management, in collaborazione con la Commissione Euro-pea, la Presidenza della Regione siciliana, l’Autorita’ di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, l’Autorita’ di Sistema del Mare di Sicilia orientale, l’Autorita’ portuale di Messina ed Rfi. Il Coordinatore Europeo e’ il massimo esponente della Commissione Europea per lo sviluppo del Corridoio delle reti di trasporto trans-europee (TEN-T) che dalla Scandinavia raggiunge Malta, attraversando Germania e Italia. Durante la visita, Pat Cox discutera’ con ciascuno degli attori coinvolti, si legge in una nota, di “quali siano le piu’ gravi carenze infrastrutturali, quali i collegamenti mancanti, e su quali opere strategiche dovranno essere concentrati gli investimenti in infrastrutture di trasporto per promuovere la competitivita’ e lo sviluppo economico di Sicilia e...

Leggi tutto
Frana A19: al via lavori viadotto Himera, aggiudicata gara per 11 mln
Feb16

Frana A19: al via lavori viadotto Himera, aggiudicata gara per 11 mln

Sulla Gazzetta Ufficiale di oggi e’ stato pubblicato l’esito della gara d’appalto per la ricostruzione della carreggiata in direzione Catania del viadotto “Himera”, tra le pile 16 e 22, sull’autostrada A19 Palermo-Catania. Lo rende noto l’Anas, sottolineando che i lavori di ricostruzione del viadotto, che il 10 aprile 2015 fu danneggiato da un movimento franoso che ne rese necessaria la successiva demolizione, prevedono un investimento di quasi 11 milioni di euro e una durata dell’intervento pari a 570 giorni. Il nuovo viadotto sara’ realizzato in acciaio, con tre campate di grande luce per uno sviluppo complessivo di 270 metri. La campata centrale da 130 metri consentira’ di scavalcare la porzione del corpo di frana, mentre le due pile e le relative fondazioni, posizionate ai margini della frana, saranno dimensionate per resistere al complesso quadro geomorfologico esistente sui versanti. L’appalto e’ stato aggiudicato mediante il criterio dell’offerta economicamente piu’ vantaggiosa, assegnando un massimo di 30 punti al prezzo e un massimo di 70 punti alla componente qualitativa, con la finalita’ di valorizzare pienamente la qualita’ delle offerte. “Quest’appalto – dichiara il Coordinatore Territoriale di Anas Sicilia, Valerio Mele – conferma l’impegno di Anas per l’autostrada A19 Palermo-Catania, per la quale e’ previsto, peraltro, un piano quinquennale di manutenzione straordinaria per un investimento complessivo di 870 milioni di euro fino al 2020, con svariati interventi gia’ in corso di esecuzione”....

Leggi tutto
Distretto pesca Sicilia partecipa ad “Acquafarm” di Pordenone
Feb15

Distretto pesca Sicilia partecipa ad “Acquafarm” di Pordenone

Grazie ad un accordo con l’Ente Fiera Pordenone, il Distretto della Pesca e Crescita Blu partecipa alla II edizione di AquaFarm, la mostra-convegno per l’acquacoltura sostenibile e l’industria della pesca che si tiene oggi e domani nel comune del Friuli-Venezia Giulia. A guidare la delegazione del Distretto siciliano e’ Giovanni Basciano, vicepresidente Agci, componente del cda del Cosvap con delega all’acquacoltura ed ai rapporti con i Flag e le organizzazioni di produttori. Lo spazio espositivo del Distretto si trova nel padiglione 5 stand 5.3, proprio di fronte alla grande area espositiva del Dipartimento della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana. All’interno dello stesso stand e’ stato allestito anche uno spazio di promozione di Blue Sea Land, l’Expo dei Cluster del Mediterraneo, Africa e Medioriente, la cui settima edizione si svolgera’ dal 4 al 7 ottobre 2018 nella kasbah di Mazara del Vallo, nel trapanese. La partnership con l’Ente Fiera Pordenone prevede la partecipazione di Aquafarm alla stessa rassegna siciliana....

Leggi tutto
Fabi Sicilia si rinforza in Intesa San Paolo
Feb15

Fabi Sicilia si rinforza in Intesa San Paolo

L’operazione acquisizione Banche Venete e Banca Nuova da parte di Intesa San Paolo porta delle novità anche in campo sindacale. Di ciò in Sicilia se n’avvantaggia la FABI di cui si constata la forte presenza organizzativa anche in Banca Nuova. Il Coordinatore Vicario del Gruppo Intesa San Paolo, Tiberio Carello, è stato nei giorni scorsi a Palermo e Trapani ed ha manifestato un forte entusiasmo per l’alta rappresentatività della FABI Intesa San Paolo nel territorio isolano ed ha comunicato che l’Organizzazione, tenendo conto di ciò, ha nominato Coordinatori Territoriali per l’Area Sicilia: Nunzio Magnano, Fulvio Salami, Giuseppe Scelta e Claudio...

Leggi tutto
“Economia del Mare”, venerdì convegno di Banca Intesa
Feb14

“Economia del Mare”, venerdì convegno di Banca Intesa

  Intesa San Paolo annuncia un convegno su “ ECONOMIA DEL MARE, opportunità di sviluppo per il territorio” in collaborazione con SRM (Studi e Ricerche Mezzogiorno), in programma Venerdì 16 febbraio 2018, ore 10.30, nella sala convegni di Banca Nuova(Via Cusmano 56 – Palermo). L’agenda prevede, alle 10.30, i saluti e l’apertura lavori da parte diLeoluca Orlando, Sindaco di Palermo. A seguire “, Massimo Deandreis, Direttore Generale SRM, Studi e Ricerche per il Mezzogiorno parlerà de “Gli scenari marittimi nel Mediterraneo ed i fenomeni in atto”, mentre Pierluigi Monceri, Direttore Regionale Lazio, Sardegna e Sicilia Intesa Sanpaolo parlerà de “Il quadro macroeconomico regionale”. Fabio Mazzola, Prorettore Vicario Università degli Studi Palermo, Alessandro Bisanti, Grimaldi Group Palermo e Marcello Di Martino, Direttore Commerciale Imprese Lazio, Sardegna e Sicilia Intesa Sanpaolo discuteranno di “Banche, imprese e istituzioni a sostegno del territorio “.  ...

Leggi tutto
Sammarco (Uilca) :Chiediamo incontro con il CdA di Riscossione Sicilia
Feb14

Sammarco (Uilca) :Chiediamo incontro con il CdA di Riscossione Sicilia

“La Uilca registra con soddisfazione la nomina del nuovo consiglio di amministrazione di Riscossione Sicilia, cosa questa invocata da mesi dalla nostra organizzazione al fine di dare una guida certa e qualificata a Riscossione Sicilia.” Lo ha dichiarato Gino Sammarco segretario regionale Uilca Sicilia che ha agiunto : “Tuttavia, al di la dei nomi, la Uilca è interessata al progetto ed a tal fine ribadiamo la nostra richiesta di incontro con l’ assessore all’economia e col nuovo Cda per avere certezza della valorizzazione delle professionalità interne e della difesa dei posti di...

Leggi tutto
Martedì sciopero dipendenti e-Distribuzione
Feb12

Martedì sciopero dipendenti e-Distribuzione

In sciopero domani in Sicilia i dipendenti di E-distribuzione, che terranno un sit-in dalle 8 alle 12 in via Marchese di Villabianca, davanti alla sede Enel. I lavoratori incroceranno le braccia le prime 4 ore del turno di domani e le prime 4 ore del 12 marzo. A proclamare lo sciopero sono i sindacati di categoria Filctem Cgil, Flaei Cisl e Uiltec Uil. “Da tempo denunciamo la carenza cronica di personale causata da un modello di organizzazione aziendale che mira al raggiungimento di obiettivi ma non tiene nella giusta considerazione l’aspetto umano – spiegano Francesco Lannino, Carlo Santodonato e Maurizio Terrani, segretari Filctem Cgil Palermo, Flaei Cisl Palermo Trapani e Uiltec Uil Palermo -. Un modello organizzativo che impone al personale operativo eccessive e prolungate prestazioni lavorative e insostenibili turni di reperibilita’ in violazione alle norme”. “Abbiamo piu’ volte chiesto la copertura delle diverse posizioni di strutture rese vacanti che hanno determinato nel tempo eccessivi carichi di lavoro al personale in servizio – aggiungono -. Le mancate risposte di E-Distribuzione hanno provocato un forte malessere tra tutti i lavoratori, che in occasione delle assemblee svolte in tutti i posti di lavoro, ampiamente partecipate, hanno espresso l’insostenibile e pressante condizione del lavoro”. Dopo il tentativo di conciliazione al tavolo insediato in Prefettura, a Palermo, “concluso senza nessun risultato”, le sigle regionali hanno proclamato lo sciopero nelle due giornate nel corso delle quali, assicurano i sindacati, “saranno garantiti i servizi essenziali a tutela del servizio elettrico”....

Leggi tutto
Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Confcommercio “Settore distribuzione carburante da riformare”
Feb09

Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Confcommercio “Settore distribuzione carburante da riformare”

    “Riformare il settore della distribuzione di carburante in Sicilia e aumentare i controlli per evitare concorrenza sleale, il rispetto delle norme sulla sicurezza e truffe ai danni dei consumatori”. A chiederlo sonole sigle di categoria dei gestori di distribuzione di carburante FAIB Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc Confcommercio che nei giorni scorsi hanno incontrato l’Assessore regionale delle Attività Produttive Girolamo Turano. I Presidenti regionali delle tre Sigle, Stello Bossa della Faib Confesercenti, Nino Munafò della Fegica Cisl e Riccardo Di Benedetto della Fegisc Confcommercio, hanno evidenziato la necessità di “aprire un tavolo permanente per avviare una riforma normativa di settore”. Sono oltre 2200 gli impianti della rete distributiva carburanti in Sicilia in cui svolgono il proprio lavoro oltre 6500 addetti. Tanti i temi all’ordine del giorno: dalla necessità di vigilare sul rispetto degli accordi economici sottoscritti a livello nazionale e sull’utilizzo delle tipologie contrattuali depositate al Mise; ai controlli per contrastare l’inosservanza delle norme di sicurezza; all’esigenza di concertare misure da intraprendere a livello regionale in materia di razionalizzazione della rete. “Nell’assessore – dicono i tre presidenti regionali – abbiamo trovato un interlocutore attento alle criticità del comparto e disponibile ad aprire in tempi brevi un tavolo di...

Leggi tutto
Cidec ad assessore regionale Turano “Priorità credito agevolato e tutela negozi di vicinato”
Feb08

Cidec ad assessore regionale Turano “Priorità credito agevolato e tutela negozi di vicinato”

Individuazione di aree idonee alla nascita di nuovi centri commerciali, salvaguardia dei negozi di vicinato, credito agevolato per le piccole e medie attività imprenditoriali, concorrenza determinata dalle vendite on line e dalla distribuzione cinese, erogazione dei finanziamenti relativi ai bandi del 2017 per le imprese in graduatoria, accorpamento delle Camere di Commercio di Palermo ed Enna. Sono questi i principali argomenti trattati nell’ambito di un incontro svoltosi a Palermo presso gli uffici dell’assessorato regionale delle Attività produttive, che ha visto quali protagonisti una delegazione della Confederazione Italiana Esercenti Commercianti Sicilia, guidata dal presidente regionale Salvatore Bivona, e l’assessore al ramo Girolamo Turano.  Per la CIDEC, si è trattato del primo confronto istituzionale dall’insediamento del governo...

Leggi tutto
Emergenza idrica, Cisl e Femca “Disattenzione per anni e ora commissario salvifico”
Feb08

Emergenza idrica, Cisl e Femca “Disattenzione per anni e ora commissario salvifico”

    “Una corretta gestione della risorsa idrica impone che l’approvvigionamento tramite le dighe sia effettuato solo in casi eccezionali e non come prima fonte. Con questa logica sono stati realizzati i numerosi impianti di sollevamento lungo i fiumi, infrastrutture che sono costate moltissimo e che non sono utilizzate in alcun modo. Il risultato di questa disfunzione è oggi sotto gli occhi di tutti e peserà sui cittadini”. Lo dichiara Giovanni Musso, segretario generale della Femca Cisl Palermo Trapani, che elenca i punti di prelievo lungo i fiumi, da cui oggi non si attinge acqua. “Un impianto è lungo il fiume Himera dove c’è anche un potabilizzatore- dichiara Musso – uno sul Monte Tesoro/ Risalaimi lungo il fiume Eleuterio, uno lungo il fiume Iato (impianto di Madonna del Ponte), uno lungo il fiume Oreto (Impianto di Santa Caterina)”. Secondo il segretario Femca Cisl Palermo Trapani, “questi impianti andrebbero utilizzati nel periodo invernale, quando i fiumi hanno una portata d’acqua di rilievo mentre le dighe nei periodi di secca”. “L’Amap – aggiunge Musso – ha deciso di non impiegare questi punti di prelievo, nonostante i costosissimi impianti, preferendo il sistema delle dighe con tutto quello che ne consegue”. “Da anni – conclude Musso – mettiamo in evidenza la cattiva gestione della risorsa idrica e invochiamo una riorganizzazione aziendale, tesa a far funzionare meglio l’Amap e quindi a garantire un servizio efficiente per i cittadini. Oggi l’emergenza è alle porte e ancora non è chiaro come si intenda gestirla, dato che a un lato leggiamo di un piano per il razionamento che starebbe per partire e contestualmente leggiamo di smentite sul suo avvio”. “Troviamo paradossale – afferma Leonardo La Piana segretario generale Cisl Palermo Trapani – che dopo oltre un anno e mezzo in cui Palermo vive con l’incubo dell’emergenza idrica, si debba giungere a questa crisi, praticamente annunciata, per intervenire e programmare lavori sulle condotte che dovevano essere eseguiti tanto tempo fa. Le risorse scarseggiano da anni, e chi ne aveva la responsabilità non ha provveduto a pianificare un uso più parsimonioso”.~ “Ora – prosegue La Piana – per stabilire la turnazione si attende il commissario come soluzione a tutti gli anni di gestione disattenta da parte dell’Amap, mentre il Comune già da anni avrebbe dovuto avviare un uso dell’acqua più adeguato alle reali condizioni degli invasi e delle condotte”. “Ci chiediamo, inoltre, che risultati abbia dato finora la necessaria attività di ricerca delle perdite nelle condotte idriche, che avrebbe evitato gli sprechi”. “A pesare – conclude La Piana – è dunque anche l’incertezza sul futuro dell’azienda, di fatto il Gestore unico su tutto il territorio di Palermo compresa la...

Leggi tutto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
x
BUONE FESTE
A TUTTI I LETTORI LA REDAZIONE AUGURA BUON NATALE E UN FELICE ANNO NUOVO!