Cisl e First Cisl, credito in Sicilia senza centri decisionali
Apr06

Cisl e First Cisl, credito in Sicilia senza centri decisionali

First Cisl e Cisl in Sicilia si occupano dell’evoluzione cui va incontro il settore bancario e sugli effetti che avrà sul territorio regionale. L’iniziativa, coordinata da Rita Mizzi, segretario provinciale di First Cisl Siracusa e Ragusa, si svolgerà 13 aprile a Siracusa, nel salone Salone Borsellino di Palazzo Vermexio, con inizio alle ore 15. Di rilievo i partecipanti che si alterneranno al tavolo dei lavori interrogandosi su come la banca possa continuare ad essere un motore dello sviluppo economico. Saranno presenti il segretario generale di First Cisl, Giulio Romani il segretario generale Ust Cisl Ragusa e Siracusa Paolo Sanzaro ed autorevoli esponenti del mondo bancario, accademico, economico, imprenditoriale e della politica regionale. Al convegno verrà anche presentato AdessoBanca!, il “manifesto per la tutela del risparmio e del lavoro”. “Da molti anni assistiamo a processi di riorganizzazione – interviene Rita Mizzi, segretario provinciale First Cisl Ragusa e Siracusa – che hanno visto molti istituti storici siciliani continuare l’esercizio dell’attività bancaria sotto altre insegne. Il territorio ha così visto ridotta la presenza fisica degli sportelli registrando l’allontanamento dalla regione dei centri decisionali. Banco di Sicilia e Sicilcassa avevano un forte radicamento nelle comunità e svolgevano il ruolo di propulsore dell’economia locale. Nel processo di sostegno venivano affiancati da tanti altri istituti di medie e piccole dimensioni che rappresentavano un reale punto di riferimento per la clientela. I tempi sono cambiati ma è nostro dovere interrogarci sugli effetti che la continua azione di spersonalizzazione bancaria ha avuto e sta avendo sulle economie comprensoriali. Abbiamo organizzato il confronto del 13 aprile – conclude Rita Mizzi – con l’intento di porre in evidenza le problematiche e favorire una riflessione su di un modello che rischia ancora più di penalizzare zone economicamente fragili rese ancor più fragili da 10 anni di crisi”. Gentili Colleghi, nel ringraziarvi per lo spazio che vorrete dare allIiniziativa, vi forniamo il contatto dell’ufficio stampa per eventuali ulteriori...

Leggi tutto
Marina Noè: Piena sinergia tra Assoporto Augusta e l’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale
Mar09

Marina Noè: Piena sinergia tra Assoporto Augusta e l’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale

Ieri mattina nella sede di Assoporto Augusta  una delegazione di associati ha accolto il Segretario Generale dell’ente portuale Ing. Carlo Guglielmi per fare il punto sulla situazione. Un dialogo costruttivo iniziato già nel 2017 con il Presidente Annunziata, con l’obiettivo di avvicinare gli enti pubblici e gli operatori privati. “Il miglior metodo per operare la domanda e l’offerta di servizi è sempre ed in ogni caso, la comunicazione – ha commentato Marina Noè – Sia per la parte pubblica che ha l’onere di amministrare, sia per quella privata che usufruisce dei servizi e opera quotidianamente nel porto con i propri investimenti. L’incontro con  il segretario generale  Ing. Guglielmi voleva essere un aggiornamento e monitoraggio degli obiettivi posti, focalizzando l’attenzione sulla sburocratizzazione delle procedure amministrative per le operazioni portuali e sull’eliminazione di problematiche operative che possono sin da subito rendere le l’attività commerciale più appetibile per un maggior numero di operatori e attrarre investimenti. Al di là delle infrastrutture necessarie per il reale sviluppo delle potenzialità del porto già inserite nella programmazione comunitaria e nell’individuazione del porto di Augusta come porto Core della rete TEN-T, che devono essere appaltate e completate al più presto – sostiene Assoporto – abbiamo chiesto al segretario di esercitare il ruolo di coordinamento di tutti gli enti che vi  operano a diverso titolo e che la legge ha assegnato alle ADSP, con  l’istituzione di tavoli tecnici a tema, così come già realizzato con l’accordo di best practice, tra Assoporto Augusta, la Direzione Marittima di Catania e le Capitanerie di porto di Augusta e Siracusa”. Nel corso dell’incontro si è parlato e approfondito : sul corso dei lavori di manutenzione straordinaria della diga foranea, della razionalizzazione operativa della Nuova Darsena, della presenza ingombrante di navi sequestrate , ormeggiate alle banchine dell’area commerciale e al pontile consortile, delle Zes, dell’interoperabilità tra i sistemi informatici PMIS e Poanet, del futuro del GNL ad Augusta, del Piano regolatore portuale. “Oggi si è concretizzata una nuova fase – ha sottolineato Marina Noè – più esecutiva che propositiva. La presenza dell’ingegner Guglielmi sta portando un reale valore aggiunto, di efficace sintesi che siamo certi aiuterà il processo di sviluppo in atto per il porto Megarese”....

Leggi tutto
Siracusa. A Santa Croce Camerina Cna pronta per turismo esperenziale
Mar02

Siracusa. A Santa Croce Camerina Cna pronta per turismo esperenziale

 La Cna comunale di Santa Croce Camerina, assieme al nuovo organismo di Cna Turismo e Commercio, si dice pronta a coordinare e sviluppare, in uno alle associazioni culturali e volontarie locali, una serie di proposte da attuare per la festa di San Giuseppe, ormai prossima, per la stagione estiva oltre che per la questione sicurezza. Coordinatore di questo percorso Saverio Mandarà che, oltre ad essere cittadino attivo di Santa Croce, è anche componente del direttivo comunale della Cna presieduta da Carmelo Basile nonché referente locale di Cna Turismo e Commercio. “Cna – dichiara Carmelo Basile – ha sostenuto numerose iniziative inserite in questo alveo negli scorsi anni. Ora, con lo stimolo del consistente numero di presenze e delle nuove figure emerse in seno a Cna, intende spendersi in maniera ancora più proficua”. Gli fa eco il presidente provinciale Cna territoriale Ragusa, Giuseppe Santocono: “Lo sviluppo futuro di Santa Croce Camerina può avvenire mettendo in rete le peculiari caratteristiche del territorio comunale e provinciale con il tessuto imprenditoriale. Sono reduce da una serie di incontri a livello regionale sul turismo esperenziale promosso da Cna Sicilia. Abbiamo preso atto che il traino delle economie locali è il turismo che, oggi, oltre a consentire ai visitatori di fare apprezzare le bellezze architettoniche e territoriali della nostra terra, intende far vivere esperienze uniche”. Ad esprimere apprezzamento per l’iniziativa il sindaco Giovanni Barone. “Ringrazio tutti – ha dichiarato il primo cittadino nel corso di un incontro – per il contributo volontario messo in campo sul fronte delle iniziative locali. L’amministrazione è pronta a fare sintesi e molto attenta all’argomento turismo”. Anche l’assessore comunale al ramo Filippo Frasca sottolinea che “metteremo in campo quanto necessario per essere pronti in vista della nuova stagione estiva, grazie anche ai proventi della tassa di soggiorno”.  ...

Leggi tutto
Siracusa. Rosano riconfermato presidente albergatori siracusani
Mar01

Siracusa. Rosano riconfermato presidente albergatori siracusani

L’assemblea dei soci di ‘Noi Albergatori Siracusa’ ha riconfermato Giuseppe Rosano alla carica di presidente. Rinnovato anche il Consiglio direttivo che comprende Eduardo Di Grano (Hotel Parco delle Fontane), nominato vicepresidente, Carlo Calafiore (Grande Albergo Alfeo), Saverio Di Mauro (Hotel Casale Milocca Resort), Gaudenzio Failla (Grand Hotel Minareto), Fabio Faraci (Hotel Eureka Palace), Giusi Orefice (Hotel Borgo Pantano); Paola Pretsch Gutkowski (Hotel Gutkowski), ed Enzo Tasca (Hotel Fontane Bianche Beach Resort)....

Leggi tutto
Siracusa. Lunedì 12 Sasol Italy illustra progetti per il futuro stabilimento di Augusta
Feb09

Siracusa. Lunedì 12 Sasol Italy illustra progetti per il futuro stabilimento di Augusta

   Sarà L’Assessore Regionale al Territorio ed Ambiente On.le Salvatore Cordaro  a concludere l’incontro che Sasol Italy terrà lunedì 12 febbraio prossimo, alle ore 10.30 presso la Sala “Convivia” di Villa Politi a Siracusa. L’incontro è organizzato da Sasol Italy, Stabilimento di Augusta, per  illustrare a stakeholder, amministratori locali, esponenti politici ed autorità varie, oltre che alla stampa, sia i risultati raggiunti negli ultimi anni in termini di sostenibilità ambientale  e sicurezza, che l’impatto economico della presenza dello stabilimento e i suoi programmi di investimenti futuri. Con particolare riferimento anche ai processi che potranno essere attivati anche tramite  “Industria 4.0”. Il programma dei lavori prevede interventi dell’ Ing. Filippo Carletti  , amministratore delegato di Sasol Italy, dell’ing. Sergio Corso, vice presidente Operations della società  nonchè direttore dello stabilimento di Augusta, della dott.ssa Claudia Gentile, responsabile Incentivi ed Innovazione Area Grandi investimenti di INVITALIA, del prof. Giovanni Tesoriere, preside della facoltà di Ingegneria ed Architettura  della Università  “Kore” di Enna. Concluderà  l’assessore regionale all’Ambiente On.le  Salvatore Cordaro. L’incontro sarà moderato dal Dr Giuseppe Sabella, Direttore di Think-In ed esperto di Industria 4.0 ....

Leggi tutto
Siracusa. Assoporto Augusta-Direzione marittima, firmato protocollo per migliorare burocrazia
Feb07

Siracusa. Assoporto Augusta-Direzione marittima, firmato protocollo per migliorare burocrazia

  Martedì  mattina a Catania ,nella sede della Direzione Marittima della Sicilia Orientale,  è stato sottoscritto un documento di “best practices”  tra Assoporto Augusta e l’Autorità marittima, per favorire il raggiungimento dei risultati migliori nell’espletamento delle pratiche burocratiche.  Erano presenti  il Direttore Marittimo Ammiraglio Gaetano Martinez, i comandanti delle Capitanerie di Porto di Augusta e Siracusa, CV Attilio Montalto  e Giuseppe Sciarrone, per  Assoporto Augusta   il presidente  Marina Noè , Bruno Ferreri, Luigi Mastroviti e Salvatore Ternullo. Continuano gli incontri tecnici tra le autorità e gli operatori rappresentati da Assoporto Augusta per cercare di risolvere le diverse problematiche esistenti nella gestione delle pratiche quotidiane.   Soddisfazione è stata espressa da Marina Noè :”Un importante incontro che punta a un innovativo e moderno metodo di lavoro  sottoscritto dalle parti per una leale collaborazione tra il pubblico e il privato. Gli incontri continueranno nel corso del mese per meglio definire i diversi punti per affinare gli aspetti tecnici e amministrativi ancora perfettibili al fine di una migliore interazione”. Gli operatori portuali  che aderiscono ad Assoporto Augusta manifestano soddisfazione per questo ulteriore  risultato raggiunto, rendendo uniforme il sistema nei diversi porti della Sicilia orientale guidati dall’ammiraglio Gaetano Martinez, consentendo una semplificazione delle procedure”. Si è ovviamente discusso del black-out del sistema nazionale Pmis che da oltre due settimane sta creando parecchi disagi nei porti della Sicilia.  Assoporto Augusta ha sottolineato “l’importanza che il sistema locale Poanet s’interfacci con il  sistema PMIS, per garantire da una parte il rispetto della norma nazionale e dall’altra l’efficienza operativa del porto di...

Leggi tutto
Siracusa. Tre giovani imprenditori siracusani in missione imprenditoriale negli Emirati Arabi Uniti
Gen18

Siracusa. Tre giovani imprenditori siracusani in missione imprenditoriale negli Emirati Arabi Uniti

Il Presidente dei giovani imprenditori di Confindustria Siracusa Giuseppe Giardina Papa insieme al Vicepresidente Raffaele Maria Liberto, membro della Commissione Energia dei Giovani imprenditori di Confindustria e il fratello Giuseppe Liberto, hanno partecipato alla missione organizzata dai Giovani Imprenditori di Confindustria negli Emirati Arabi Uniti. Alla guida della delegazione composta da quattordici giovani imprenditori,  il Presidente nazionale Alessio Rossi. La missione è iniziata con la visita al cantiere di Expo Dubai 2020 e a seguire si sono svolti incontri BtoB con imprenditori degli emirati. La seconda giornata è stata dedicata a Masdar City, una città che vivrà esclusivamente di energia solare, con un’economia a emissioni zero e un’ecologia senza rifiuti. La giornata è proseguita con l’incontro con l’Istituto del Commercio Estero italiano a Dubai e con SACE, e  con un incontro all’ambasciata italiana ad Abu Dhabi con l’Ambasciatore Liborio Stellino. La terza giornata ha visto i giovani imprenditori impegnati nella visita del più grande progetto fotovoltaico al mondo, che porterà il Al Maktoum Solar Park a raggiungere una potenza di 700 MW. La missione si è conclusa con la partecipazione alla giornata di apertura del World Future Energy Summit, l’evento annuale più importante al mondo dedicato allo sviluppo futuro dell’energia, all’efficienza energetica e all’uso delle tecnologie pulite. “Un’esperienza utile e formativa in una atmosfera stimolante, un contesto di sviluppo ricco di opportunità e in continuo fermento – ha dichiarato il Presidente Giuseppe Giardina Papa. “Un paese che ha l’obiettivo di rendersi sempre più indipendente dallo sfruttamento di petrolio e gas naturali, puntando sulla produzione di energia pulita da fonti rinnovabili merita la massima attenzione”....

Leggi tutto
Siracusa. Italgas acquista concessione e rete gas di Capo Passero
Dic21

Siracusa. Italgas acquista concessione e rete gas di Capo Passero

Italgas ha sottoscritto con AEnergia Reti un accordo vincolante per l’acquisizione, a fronte di un corrispettivo di 2,2 milioni, di un ramo d’azienda comprendente la concessione e la rete di distribuzione del gas naturale a servizio del Comune di Portopalo di Capo Passero (Siracusa). La rete, ultimata ma non ancora in esercizio, si estende per circa 35 chilometri e serve un bacino di circa 1.400 utenze potenziali....

Leggi tutto
Siracusa. Evasi oltre 15 mln, sequestrati beni per 2,5 mln e 11 indagati
Nov02

Siracusa. Evasi oltre 15 mln, sequestrati beni per 2,5 mln e 11 indagati

La Guardia di Finanza ha eseguito un sequestro preventivo d’urgenza, disposto dalla Procura della Repubblica di Siracusa, riguardante numerosi conti correnti bancari, beni immobili e mobili e quote societarie riconducibili agli amministratori, ai prestanome di societa’ appartenenti al Gruppo “Quercioli Dessena”. Il sequestro e’ di oltre 2,5 milioni di euro a fronte di una evasione di oltre 15 milioni di euro. Indagate 11 persone con l’accusa di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte; truffa in danno dello Stato, ai danni del Comune di Augusta; bancarotta fraudolenta per distrazione e preferenziale; riciclaggio; responsabilita’ amministrativa degli Enti, a carico di una societa’ del Gruppo....

Leggi tutto
La famiglia Giotti acquisisce l’Hotel Des Etrangers per 10 mln
Ott23

La famiglia Giotti acquisisce l’Hotel Des Etrangers per 10 mln

L’Hotel Des Etrangers di Siracusa cambia proprietà. La famiglia Giotti, cui fa capo l’Ashbee Hotel di Taormina, ha rilevato attraverso la società Elaion lo storico albergo che si trova nel cuore di Ortigia. L’operazione è stata perfezionata nei giorni scorsi a completamento della terza fase della procedura di dismissione dei complessi immobiliari ed aziendali di proprietà di Amt Real Estate e di Acqua Marcia Turismo, in liquidazione. L’importo di aggiudicazione per il Des Etrangers di Siracusa è stato di 10 milioni e 400 mila euro. L’operazione è stata coordinata da Realty Advisory, che in Italia ha in esclusiva il marchio Coldwell Banker Commercial. La struttura alberghiera a cinque stelle, si sviluppa su un edificio in stile liberty e neoclassico siciliano  di cinque piani con settantasei stanze e può contare su un personale di 10...

Leggi tutto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com