Siracusa. Lunedì 12 Sasol Italy illustra progetti per il futuro stabilimento di Augusta
Feb09

Siracusa. Lunedì 12 Sasol Italy illustra progetti per il futuro stabilimento di Augusta

   Sarà L’Assessore Regionale al Territorio ed Ambiente On.le Salvatore Cordaro  a concludere l’incontro che Sasol Italy terrà lunedì 12 febbraio prossimo, alle ore 10.30 presso la Sala “Convivia” di Villa Politi a Siracusa. L’incontro è organizzato da Sasol Italy, Stabilimento di Augusta, per  illustrare a stakeholder, amministratori locali, esponenti politici ed autorità varie, oltre che alla stampa, sia i risultati raggiunti negli ultimi anni in termini di sostenibilità ambientale  e sicurezza, che l’impatto economico della presenza dello stabilimento e i suoi programmi di investimenti futuri. Con particolare riferimento anche ai processi che potranno essere attivati anche tramite  “Industria 4.0”. Il programma dei lavori prevede interventi dell’ Ing. Filippo Carletti  , amministratore delegato di Sasol Italy, dell’ing. Sergio Corso, vice presidente Operations della società  nonchè direttore dello stabilimento di Augusta, della dott.ssa Claudia Gentile, responsabile Incentivi ed Innovazione Area Grandi investimenti di INVITALIA, del prof. Giovanni Tesoriere, preside della facoltà di Ingegneria ed Architettura  della Università  “Kore” di Enna. Concluderà  l’assessore regionale all’Ambiente On.le  Salvatore Cordaro. L’incontro sarà moderato dal Dr Giuseppe Sabella, Direttore di Think-In ed esperto di Industria 4.0 ....

Leggi tutto
Siracusa. Assoporto Augusta-Direzione marittima, firmato protocollo per migliorare burocrazia
Feb07

Siracusa. Assoporto Augusta-Direzione marittima, firmato protocollo per migliorare burocrazia

  Martedì  mattina a Catania ,nella sede della Direzione Marittima della Sicilia Orientale,  è stato sottoscritto un documento di “best practices”  tra Assoporto Augusta e l’Autorità marittima, per favorire il raggiungimento dei risultati migliori nell’espletamento delle pratiche burocratiche.  Erano presenti  il Direttore Marittimo Ammiraglio Gaetano Martinez, i comandanti delle Capitanerie di Porto di Augusta e Siracusa, CV Attilio Montalto  e Giuseppe Sciarrone, per  Assoporto Augusta   il presidente  Marina Noè , Bruno Ferreri, Luigi Mastroviti e Salvatore Ternullo. Continuano gli incontri tecnici tra le autorità e gli operatori rappresentati da Assoporto Augusta per cercare di risolvere le diverse problematiche esistenti nella gestione delle pratiche quotidiane.   Soddisfazione è stata espressa da Marina Noè :”Un importante incontro che punta a un innovativo e moderno metodo di lavoro  sottoscritto dalle parti per una leale collaborazione tra il pubblico e il privato. Gli incontri continueranno nel corso del mese per meglio definire i diversi punti per affinare gli aspetti tecnici e amministrativi ancora perfettibili al fine di una migliore interazione”. Gli operatori portuali  che aderiscono ad Assoporto Augusta manifestano soddisfazione per questo ulteriore  risultato raggiunto, rendendo uniforme il sistema nei diversi porti della Sicilia orientale guidati dall’ammiraglio Gaetano Martinez, consentendo una semplificazione delle procedure”. Si è ovviamente discusso del black-out del sistema nazionale Pmis che da oltre due settimane sta creando parecchi disagi nei porti della Sicilia.  Assoporto Augusta ha sottolineato “l’importanza che il sistema locale Poanet s’interfacci con il  sistema PMIS, per garantire da una parte il rispetto della norma nazionale e dall’altra l’efficienza operativa del porto di...

Leggi tutto
Siracusa. Tre giovani imprenditori siracusani in missione imprenditoriale negli Emirati Arabi Uniti
Gen18

Siracusa. Tre giovani imprenditori siracusani in missione imprenditoriale negli Emirati Arabi Uniti

Il Presidente dei giovani imprenditori di Confindustria Siracusa Giuseppe Giardina Papa insieme al Vicepresidente Raffaele Maria Liberto, membro della Commissione Energia dei Giovani imprenditori di Confindustria e il fratello Giuseppe Liberto, hanno partecipato alla missione organizzata dai Giovani Imprenditori di Confindustria negli Emirati Arabi Uniti. Alla guida della delegazione composta da quattordici giovani imprenditori,  il Presidente nazionale Alessio Rossi. La missione è iniziata con la visita al cantiere di Expo Dubai 2020 e a seguire si sono svolti incontri BtoB con imprenditori degli emirati. La seconda giornata è stata dedicata a Masdar City, una città che vivrà esclusivamente di energia solare, con un’economia a emissioni zero e un’ecologia senza rifiuti. La giornata è proseguita con l’incontro con l’Istituto del Commercio Estero italiano a Dubai e con SACE, e  con un incontro all’ambasciata italiana ad Abu Dhabi con l’Ambasciatore Liborio Stellino. La terza giornata ha visto i giovani imprenditori impegnati nella visita del più grande progetto fotovoltaico al mondo, che porterà il Al Maktoum Solar Park a raggiungere una potenza di 700 MW. La missione si è conclusa con la partecipazione alla giornata di apertura del World Future Energy Summit, l’evento annuale più importante al mondo dedicato allo sviluppo futuro dell’energia, all’efficienza energetica e all’uso delle tecnologie pulite. “Un’esperienza utile e formativa in una atmosfera stimolante, un contesto di sviluppo ricco di opportunità e in continuo fermento – ha dichiarato il Presidente Giuseppe Giardina Papa. “Un paese che ha l’obiettivo di rendersi sempre più indipendente dallo sfruttamento di petrolio e gas naturali, puntando sulla produzione di energia pulita da fonti rinnovabili merita la massima attenzione”....

Leggi tutto
Siracusa. Italgas acquista concessione e rete gas di Capo Passero
Dic21

Siracusa. Italgas acquista concessione e rete gas di Capo Passero

Italgas ha sottoscritto con AEnergia Reti un accordo vincolante per l’acquisizione, a fronte di un corrispettivo di 2,2 milioni, di un ramo d’azienda comprendente la concessione e la rete di distribuzione del gas naturale a servizio del Comune di Portopalo di Capo Passero (Siracusa). La rete, ultimata ma non ancora in esercizio, si estende per circa 35 chilometri e serve un bacino di circa 1.400 utenze potenziali....

Leggi tutto
Siracusa. Evasi oltre 15 mln, sequestrati beni per 2,5 mln e 11 indagati
Nov02

Siracusa. Evasi oltre 15 mln, sequestrati beni per 2,5 mln e 11 indagati

La Guardia di Finanza ha eseguito un sequestro preventivo d’urgenza, disposto dalla Procura della Repubblica di Siracusa, riguardante numerosi conti correnti bancari, beni immobili e mobili e quote societarie riconducibili agli amministratori, ai prestanome di societa’ appartenenti al Gruppo “Quercioli Dessena”. Il sequestro e’ di oltre 2,5 milioni di euro a fronte di una evasione di oltre 15 milioni di euro. Indagate 11 persone con l’accusa di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte; truffa in danno dello Stato, ai danni del Comune di Augusta; bancarotta fraudolenta per distrazione e preferenziale; riciclaggio; responsabilita’ amministrativa degli Enti, a carico di una societa’ del Gruppo....

Leggi tutto
La famiglia Giotti acquisisce l’Hotel Des Etrangers per 10 mln
Ott23

La famiglia Giotti acquisisce l’Hotel Des Etrangers per 10 mln

L’Hotel Des Etrangers di Siracusa cambia proprietà. La famiglia Giotti, cui fa capo l’Ashbee Hotel di Taormina, ha rilevato attraverso la società Elaion lo storico albergo che si trova nel cuore di Ortigia. L’operazione è stata perfezionata nei giorni scorsi a completamento della terza fase della procedura di dismissione dei complessi immobiliari ed aziendali di proprietà di Amt Real Estate e di Acqua Marcia Turismo, in liquidazione. L’importo di aggiudicazione per il Des Etrangers di Siracusa è stato di 10 milioni e 400 mila euro. L’operazione è stata coordinata da Realty Advisory, che in Italia ha in esclusiva il marchio Coldwell Banker Commercial. La struttura alberghiera a cinque stelle, si sviluppa su un edificio in stile liberty e neoclassico siciliano  di cinque piani con settantasei stanze e può contare su un personale di 10...

Leggi tutto
Siracusa. Tre progetti di messa in sicurezza del territorio a Pachino e Marzamemi
Ott11

Siracusa. Tre progetti di messa in sicurezza del territorio a Pachino e Marzamemi

  «Tre interventi di importanza strategica per tutto il territorio di Pachino e Marzamemi». Il sindaco, Roberto Bruno, gli assessori Gianni Scala, ai Lavori pubblici e Urbanistica, Santina Baglivo, Welfare e i consiglieri Massimo Guarino e Carmen Santacroce, hanno presentato oggi a mezzogiorno al palazzo municipale di via XXV Luglio i progetti di messa in sicurezza e ripristino del bacino portuale dei porti di Marzamemi “Balata” e “Fossa” e di modifica de collettore delle acque bianche. «Abbiamo redatto i progetti – ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici e Urbanistica, Gianni Scala -, per partecipare a 2 bandi misure 5.1.1 PO FESR 2014/2020 e uno misura 7.2 Psr, tentando di recuperare fondi per oltre 7 milioni di euro destinati alla riqualificazione di tre opere pubbliche che riteniamo di fondamentale importanza per la nostra città e per il borgo marinaro, sia dal punto di vista del miglioramento dei servizi sia per agevolare l’incremento turistico». Le opere in questione attendono l’ottenimento dei finanziamenti nelle rispettive misure. Il progetto più costoso prevede il ripristino del bacino comprendente porto Balata e porto Fossa, a cui ha collaborato l’ingegnere Pierpaolo Mallia. Per il porto Balata è previsto il ripristino del molo foraneo e il dragaggio del bacino portuale, con la creazione di una apertura sull’attuale molo e per migliorare il ricircolo delle acque interne. In questo caso la sabbia di dragaggio verrà riposizionata lungo la zona costiera di viale Lido (Marinella) per il ripristino della spiaggia. Mentre per il porto Fossa è prevista la messa in sicurezza dei moli foranei, sistemazione della testata dell’imboccatura portuale, creazione avamporto e creazione di un molo interno per ormeggio imbarcazioni in transito e militari, riqualificazione delle aree demaniali perimetrali con creazione di un parco pubblico, scivolo di alaggio, con opere di prevenzione del dissesto idrogeologico e infine il dragaggio dell’area portuale. In tutto è prevista una somma per la realizzazione di 5 milioni e 300 mila euro. Il secondo progetto riguarda la modifica del collettore delle acque bianche, a cui hanno collaborato l’architetto Armando Grech e l’ingegnere Giuseppe Luciano, con due importanti interventi a monte, nella zona del quartiere popolare di via Mascagni che consentirà di risolvere definitivamente le problematiche legate agli allagamenti, e nello scarico a mare, attualmente convogliante nel porto Fossa e con la previsione di spostarlo al di fuori. I costi previsti ammontano a 1 milione 300 mila euro. Il terzo macro progetto, in cui ha collaborato con il Comune l’agronomo Salvatore Francavilla,  comprende quattro distinte progettazioni che hanno l’obiettivo di favorire lo sviluppo dei servizi essenziali per migliorare la qualità della vita della popolazione residente, con particolare riferimento per la popolazione rurale, e le condizioni...

Leggi tutto
La Regione impegna 2 mln per agricoltori Pachino, Portopalo e Noto
Ott02

La Regione impegna 2 mln per agricoltori Pachino, Portopalo e Noto

“L’assessorato all’Economia ha impegnato 2 milioni di euro per destinarla agli agricoltori di Pachino, Portopalo e Noto che hanno subito danni in seguito alla gelata e grandinata del 31 dicembre 2014”. Lo scrive in una nota Vincenzo Vinciullo, presidente della commissione Bilancio e Programmazione all’Ars. “Nel contestare la somma, che comunque e’ inferiore a quella stabilita in sede di approvazione del bilancio – adesso dopo ben tre decreti emanati dall’assessorato regionale dell’Agricoltura, si puo’ avere finalmente contezza della disponibilita’ delle somme e di come verranno spalmate negli anni a venire e piu’ precisamente 320.326,70 spendibili nell’esercizio finanziario 2017 e 1.679.673,30 euro dal Fondo pluriennale vincolato di parte capitale”, aggiunge Vinciullo....

Leggi tutto
Siracusa. L’associazione Ribalta inaugura mostra a Buccheri sui maestri contemporanei
Set27

Siracusa. L’associazione Ribalta inaugura mostra a Buccheri sui maestri contemporanei

L’ Associazione Culturale Ribalta di Licata apre la stagione culturale con  una importante mostra di opere di Maestri contemporanei di alto livello artistico che sarà realizzata a Buccheri, in provincia di Siracusa inserita in un contesto culturale autunnale importante organizzato dall’amministrazione Comunale di Buccheri che fortemente ha voluto l’inserimento della mostra nel contesto. La mostra realizzata e curata dal direttore artistico Enza Prestino sarà inaugurata Sabato 30 Settembre alle ore 17,00, presso i locali di Piazza Matteotti 1 a Buccheri (Sr), dal Sindaco Alessandro Caiazzo, dall’Assessore alla Cultura Antonino Trigila e dall’Assessore allo spettacolo Denis Basili, e resterà fruibile al pubblico fino al giorno 8 Ottobre               dalle ore 17,00 alle ore...

Leggi tutto
Siracusa. Gdf sequestra beni per 1,5 mln ad amministratore ditta infissi
Set08

Siracusa. Gdf sequestra beni per 1,5 mln ad amministratore ditta infissi

  La Guardia di Finanza di Siracusa ha eseguito un provvedimento di sequestro preventivo sui beni e sui conti dell’amministratore di una ditta individuale siracusana, operante nel settore della fabbricazione di infissi in alluminio. Le indagini hanno evidenziato che il contribuente esercitava la propria attivita’ senza adempiere agli obblighi dichiarativi e di versamento delle imposte, a partire dal 2011. L’impresa, per dette annualita’, aveva operato nella veste di “evasore totale”, nascondendo al Fisco operazioni imponibili per oltre 2.200.000 euro. L’evasione fiscale riscontrata permetteva di denunciare il titolare della ditta, con richiesta di sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente sino alla concorrenza delle imposte evase per 1.500.000 euro. E’ stato richiesta al G.I.P. di Siracusa l’emissione del provvedimento di sequestro preventivo che e’ stato eseguito sui beni e sui conti dell’indagato....

Leggi tutto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
x
BUONE FESTE
A TUTTI I LETTORI LA REDAZIONE AUGURA BUON NATALE E UN FELICE ANNO NUOVO!