Catania. Fondi Ue, domani in città il Comitato di sorveglianza del Po FEsr Sicilia
Giu18

Catania. Fondi Ue, domani in città il Comitato di sorveglianza del Po FEsr Sicilia

Si terrà a Catania il prossimo Comitato di Sorveglianza del Po Fesr Sicilia 2014-2020. La riunione avrà inizio domani, martedì 18 giugno, alle 14,30 al monastero dei Benedettini di San Nicolò l’Arena. Al centro dell’incontro la relazione sullo stato di attuazione del Po Fesr e sul raggiungimento degli obiettivi di spesa 2019, il punto sul superamento dei target previsti dal meccanismo premiale noto come Perfomance framework, e il focus sui grandi progetti finanziati dal Programma operativo. Sarà anche dato spazio alle informative sull’ attuazione delle politiche territoriali (agende urbane, aree interne e sviluppo locale partecipativo) e sul Piano di rafforzamento amministrativo. Alla riunione prenderanno parte i rappresentanti dell’Agenzia nazionale per la Coesione territoriale, dei ministeri coinvolti e della Commissione europea, i responsabili dei dipartimenti regionali e gli esponenti del partenariato economico e sociale (sindacati, associazioni e organizzazioni di categoria). Prevista la presenza del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Per la Dg Regio della Commissione Ue, interverranno il capo unità per l’Italia e Malta, Gibert-Morin, il rapporter per il Po Fesr Sicilia 2014-2020, Pasquale D’Alessandro. Per l’Agenzia nazionale della Coesione Territoriale sarà presente Federico Lasco e per il Dipartimento Politiche di coesione della Presidenza del Consiglio dei ministri, Ivana Sacco. Per l’Autorità di coordinamento dell’Autorità di gestione del Programma interverrà il direttore del Dipartimento Programmazione, Dario Tornabene. Per l’Autorità di gestione del Po Fesr saranno presenti i dirigenti generali dei Dipartimenti regionali responsabili dell’attuazione del Programma. Martedì mattina si svolgerà inoltre una visita al grande progetto della Circumetnea di Catania, che prevede l’estensione della tratta metropolitana dalla stazione Stesicoro all’aeroporto di Fontanarossa. Un intervento da 550 milioni di euro, cofinanziato dal Po Fesr Sicilia con uno stanziamento di oltre 478 milioni, ai quali se ne aggiungono altri 60 per l’acquisto di materiale rotabile, per un importo complessivo di 611,6 milioni di euro. Il Comitato di sorveglianza del Po Fesr vigila sull’efficienza e sulla qualità d’esecuzione del Programma operativo. L’Organismo si riunisce di norma ogni anno, monitorando l’avanzamento della spesa e approvando eventuali modifiche ai documenti....

Leggi tutto
Catania. Confindustria, al via “Web Focus”, corso di marketing digitale
Giu10

Catania. Confindustria, al via “Web Focus”, corso di marketing digitale

Ha preso il via ieri a Catania, nella sede di Confindustria,  il percorso formativo organizzato da ICE Agenzia sul tema marketing digitale per l’export rivolto a 30 aziende siciliane.  Promosso nell’ambito del Piano Export Sud 2, con il supporto di Enterprise Europe Network, partner di Sicindustria,   il corso si articola in tre incontri specialistici (6 – 13 – 20 giugno) e una giornata di incontri individuali (27 giugno), che offriranno alle imprese selezionate un approfondimento sulle  tematiche fondamentali del web marketing orientato all’export e all’internazionalizzazione. Le aziende partecipanti avranno la possibilità di conoscere i principali strumenti digitali, organizzare con maggiore consapevolezza la propria presenza online e massimizzare le opportunità offerte dal web sui mercati esteri. I temi delle giornate formative spaziano dal marketing internazionale nell’era digitale alle tecniche e gli strumenti del web marketing ai social media per...

Leggi tutto
Catania. Confindustria, Murabito eletto presidente servizi sanitari
Mag30

Catania. Confindustria, Murabito eletto presidente servizi sanitari

L’imprenditore Renato Murabito, rappresentante legale del Centro catanese di Medicina e Chirurgia, e’ stato eletto oggi alla presidenza della sezione Servizi Sanitari di Confindustria Catania. Rinnovato anche il consiglio direttivo dove sono stati eletti Domenico Musumeci, nel ruolo di vicepresidente (Istituto Oncologico del Mediterraneo) e Carmelo Tropea (Istituto Clinico Vidimura). Ettore Denti (Villa Lisa) e’ stato designato quale componente di sezione nel comitato provinciale Piccola Industria. Presente all’assemblea elettiva anche la presidente nazionale dell’Aiop, Barbara Cittadini che nell’augurare buon lavoro alla nuova squadra, ha sottolineato “l’importanza di parole chiave come sinergia e condivisione, quali basi fondamentali per la promozione di iniziative di sistema nel territorio capaci di rispondere alle istanze delle imprese dell’ospedalita’ privata”. Tra i primi impegni indicati dal nuovo direttivo catanese, la collaborazione da attivare con le imprese della filiera turistico- ricettiva, per dare slancio al settore del turismo sanitario, individuato come comparto ad alto potenziale di crescita. Ai nuovi vertici sono giunte le congratulazioni del presidente di Confindustria Catania, Antonello Biriaco....

Leggi tutto
Catania. Seminario di Federmanager sui sistemi di gestione e certificazione
Mag21

Catania. Seminario di Federmanager sui sistemi di gestione e certificazione

Con il patrocinio della Camera di Commercio del Sud Est Sicilia ed il contributo dell’Unione regionale di Federmanager Sicilia, venerdì 31 maggio alle ore 15:00, presso la Sala del Consiglio di Piazza della Borsa a Catania, si svolgerà il Seminario: “Sistemi di Gestione e Certificazioni” che vedrà come Relatori: l’Ing. Larosa, quality manager della STM di Catania, l’Ing. Rivera, esperto e consulente aziendale sulla materia, L’introduzione sarà affidata a: Claudio Ferro, Delegato di Federmanager Sicilia Orientale per l’innovazione e progetti speciali.  “In molti”, osserva il il Presidente di Federmanager Sicilia Orientale, Ing. Giuseppe Guglielmino, che chiuderà i lavori, “considerano i sistemi di gestione una sorta di lusso appannaggio soltanto di aziende di grandi dimensioni con fatturati a dieci cifre ed altri considerano le certificazioni una sorta di nemici di un’azienda. In due parole: burocrazia e costi”....

Leggi tutto
Catania. UniCredit ha fornito un contributo economico alla sezione di Catania della Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori
Mag21

Catania. UniCredit ha fornito un contributo economico alla sezione di Catania della Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori

   UniCredit ha fornito un contributo economico alla sezione di Catania della Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori(LILT) per l’acquisto di attrezzature all’avanguardia per la prevenzione oncologica. “La donazione della banca – ha sottolineato Cesare Carletta, Responsabile Private Business Sicilia di UniCredit,  intervenuto oggi a Catania al convegno sul tema “Prevenzione terziaria: percorsi di cura integrata dopo a diagnosi di tumore”  – è finanziata da una carta di credito, la ‘UniCreditCard Flexia Classic E’, che raccoglie il 2 per mille di ogni spesa effettuata dai clienti, alimentando così un fondo che la Banca destina ad iniziative di solidarietà nel territorio. Dal 2011 al 2017 in Sicilia, attraverso questo normale prodotto bancario, la banca ha assegnato più di 1,3 milioni di euro a 127 Onlus che operano nell’isola. Di questi il 50% sono stati destinati a progetti in ambito socio-sanitario. Nel 2018 abbiamo sostenuto altri 18 progetti sociali ai quali abbiamo erogato contributi per complessivi 207 mila euro. Per UniCredit essere banca del territorio significa anche fornire un contributo concreto alle necessità delle comunità nelle quali la Banca opera supportando il mondo del volontariato. E in Sicilia questo mondo è fatto di tante realtà di assoluto livello”. Un altro filone con cui UniCredit ha voluto rinforzare il proprio impegno nel sociale è costituito dalla  Social Impact Banking, il programma della Banca che ha l’obiettivo di promuovere attività con un impatto sociale positivo, sostenendo privati, microimprese e imprese sociali. Social Impact Banking si sviluppa attraverso tre filoni di intervento, organizzati in un modello unico, con l’obiettivo di supportare la crescita e il benessere delle comunità nel medio-lungo termine, concentrandosi su: Microcredito: tutte le filiali UniCredit in Italia offrono credito, know-how e sostegno a quelle microimprese che sono spesso escluse dall’accesso ai prodotti e ai servizi bancari tradizionali. Grazie anche al supporto di una rete di partner, UniCredit identifica, valuta e finanzia quei progetti meritevoli che aiutano a creare inclusione e ampliare l’occupazione.  Impact Financing: UniCredit offre prodotti e servizi a prezzi competitivi sia per le imprese profit che per quelle non profit che operano, non solo per mantenere la sostenibilità economica della loro iniziativa, ma anche per soddisfare bisogni sociali, come il rafforzamento e la promozione dell’inclusione, misurando l’impatto ottenuto. Il programma si propone di supportare l’innovazione sociale come motore positivo del cambiamento. UniCredit ha come scopo quello di offrire prestiti a condizioni vantaggiose e formazione finanziaria a queste imprese, condividendo le loro “storie di successo” e promuovendo nuove partnership e reti. Inoltre, l’impatto sociale delle imprese può essere ricompensato attraverso il meccanismo di “pay for success”  Educazione finanziaria e inclusione: nell’ambito dell’iniziativa “Alternanza Scuola Lavoro” del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, UniCredit ha lanciato un proprio...

Leggi tutto
Catania. Confindustria, i giovani imprenditori preminao studenti del progetto “L’impresa dei tuoi sogni”
Mag15

Catania. Confindustria, i giovani imprenditori preminao studenti del progetto “L’impresa dei tuoi sogni”

  Domani, giovedì 16 maggio, presso lo stabilimento Sibeg Coca Cola  (V Strada 28 – Zona Industriale), con inizio alle ore 9, appuntamento con la cerimonia conclusiva della XX edizione del progetto per la diffusione della cultura d’impresa nelle scuole “L’impresa dei tuoi sogni”, promosso dal Gruppo Giovani di Confindustria  Catania.   A conclusione del ciclo di incontri tenuti nei sei istituti scolastici catanesi partecipanti al progetto, “Cannizzaro”,  “Cutelli”, “De Felice Olivetti”, “Duca degli Abruzzi”, “Galilei” “Vaccarini”, i Giovani imprenditori premieranno le migliori idee di impresa elaborate dagli studenti.  Interverranno: Antonello Biriaco, presidente di Confindustria Catania, Gianluca Costanzo, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Catania,  Cristina Busi Ferruzi, presidente di Sibeg, Barbara Mirabella, assessore alla Pubblica Istruzione del comune di Catania, Luca Busi, amministratore delegato di Sibeg. Al  termine della premiazione gli studenti visiteranno gli stabilimenti aziendali....

Leggi tutto
Federmanager Università di Catania in un convegno sulle tutele dei dirigenti privati
Mag09

Federmanager Università di Catania in un convegno sulle tutele dei dirigenti privati

Sarà il Magnifico Rettore dell’Università di Catania, Prof. Francesco Basile, ad aprire la due giorni di studi sulla normativa, trattamenti economi e previdenziali del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro dei Dirigenti di Aziende Industriali (Confindustria-Federmanager) nella splendida cornice di Villa Cerami nel pomeriggio (ore 15:00) di venerdì 17 maggio, con prosieguo la mattina dell’indomani. «Il Convegno di Studi, inserito tra le attività curricolari del Master sul processo del lavoro coordinato dal prof. Carmelo Romeo, è il primo atto dell’Accordo di collaborazione stipulato fra il Dipartimento di Giurisprudenza e Federmanager e che pone le basi per una relazione sempre più stretta fra dirigenti e mondo accademico. Siamo veramente orgogliosi per l’alto livello scientifico e qualificato dei relatori che si susseguiranno con il coordinamento del Prof. Mattia Persiani (Emerito della Sapienza) – Mario Cardoni (Direttore Generale di Federmanager), Valerio Maio (Università la Sapienza di Roma), Domenico Mesiti (Università di Reggio Calabria)», ha dichiarato il Presidente di Federmanager Sicilia Orientale, l’Associazione sindacale che rappresenta a livello istituzionale, i manager, i dirigenti e i quadri del settore industriale privato e delle partecipate pubbliche nelle provincie di Catania, Caltanissetta, Enna, Messina e Ragusa, Giuseppe Guglielmino. La relazione del Prof. Carmelo Romeo, Ordinario di Diritto del Lavoro dell’Università catanese, introdurrà i lavori – dopo i saluti di Roberto Pennisi, Direttore del Dipartimento, e del Presidente di Confindustria Catania, Antonello Biriaco – mettendo a fuoco il Contratto sulle tre fondamentali direzioni concettuali: 1. quella dei contenuti riguardanti i trattamenti economici di origine normativa e contrattuale; 2. quella attinente alle problematiche connesse al recesso dal rapporto di lavoro; 3. quella riguardante i peculiari aspetti correlati alla dimensione previdenziale. «In un momento di profonda ristrutturazione del mondo del lavoro e della dirigenza in particolare, il tema delle tutele contrattuali e normative risulta di fondamentale importanza per la nostra Categoria anche al fine di affrontare, presto e meglio, le sfide dei prossimi anni.» Lo spessore delle tematiche di studio ha indotto Federmanager e l’Università a pubblicare gli atti del Convegno anche al fine di mettere a disposizione delle Aziende, dei Dirigenti e degli Studiosi i documenti e le risultanze del...

Leggi tutto
Catania. Airbnb e il Comune firmano l’accordo su imposta di soggiorno direttamente dalla piattaforma
Apr18

Catania. Airbnb e il Comune firmano l’accordo su imposta di soggiorno direttamente dalla piattaforma

Airbnb e il Comune di Catania firmano l’accordo per la riscossione e il versamento dell’imposta di soggiorno direttamente dalla piattaforma. In questo modo, il pagamento e la riscossione dell’imposta saranno più semplici e digitali, contribuendo anche ad azzerare il rischio di evasione. L’accordo è stato annunciato oggi durante la conferenza stampa che si è svolta a Palazzo degli elefanti, e alla quale hanno partecipato Salvo Pogliese, Sindaco di Catania, e Giulio Del Balzo, Public Policy Associate Airbnb Italia. Catania si aggiunge così alle altre città, in Italia e all’estero, che hanno compiuto un passo avanti fondamentale con la digitalizzazione di questa procedura, agevolando chi desidera affittare case e appartamenti in piena regola con la normativa comunale. Dal 1 maggio 2019 l’accordo diverrà operativo, e sarà Airbnb a riscuotere l’imposta di soggiorno già al momento della prenotazione, versandola poi direttamente al Comune. I prezzi degli alloggi disponibili sul portale saranno già comprensivi dell’imposta – 2 euro a persona per notte – che verrà poi versata automaticamente nelle casse...

Leggi tutto
Catania. Report immobiliare Tecnocasa martedì 9 aprile
Apr03

Catania. Report immobiliare Tecnocasa martedì 9 aprile

Martedì 9 ottobre alle ore 16.30 a Catania il tradizionale appuntamento con il Report immobiliare Tecnocasa dal titolo:“CATANIA: mercato in ripresa. Il giusto prezzo dell’immobile velocizza le vendite”. L’incontro, che si svolgerà presso l’Hotel Nh Catania Centro a Piazza Trento, 13, vedrà la partecipazione di: Calogero Curcio, Area manager Gruppo Tecnocasa Sicilia; Carmelo Scuto, consulente Tecnocasa; Marco Leonardi, consulente senior Kiron Parnter spa.  ...

Leggi tutto
Catania. Volotea: nel 2018 dal capoluogo etneo trasportati 757 mila passeggeri
Mar28

Catania. Volotea: nel 2018 dal capoluogo etneo trasportati 757 mila passeggeri

Volotea, la compagnia aerea delle medie e piccole città in Europa, ha trasportato a Catania più di 757.000 passeggeri nel 2018, pari ad un incremento del 15% rispetto al 2017. La compagnia decolla da Catania verso 8 destinazioni, 5 delle quali operate in esclusiva. È già operativa, inoltre, la nuova rotta Catania-Pescara. Durante il 2018, al Fontanarossa, Volotea ha operato oltre 5.770 voli, registrando un load factor del 96%. La compagnia continua a volare alto, attestandosi, così, come una delle low-cost di maggiori dimensioni e in più rapida crescita a livello europeo. “Dopo questi sette anni di attività a Catania, siamo molto orgogliosi della crescita di Volotea. Siamo passati da una sola rotta nel 2012 alle 8 rotte del 2019 consolidando, anno dopo anno, la nostra presenza presso lo scalo etneo – ha affermato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea. – Per la gioia dei nostri passeggeri, colleghiamo Catania con 8 destinazioni, 7 in Italia (Ancona, Bari, Genova, Napoli, Pescara, Venezia e Verona) e dall’anno scorso voliamo anche verso 1 destinazione francese (Tolosa)”. “Volotea rappresenta per l’aeroporto di Catania un partner strategico – dichiara Nico Torrisi, Amministratore Delegato di SAC, la società che gestisce lo scalo etneo – che consente di collegare la città etnea con importanti realtà nazionali e internazionali. In particolare, l’attivazione della tratta su Pescara ha consentito di connettere due regioni rimaste in passato distanti e, in generale, di poter raggiungere comodamente dalla Sicilia le zone dell’Italia centrale. “Siamo soddisfatti, dunque, che Volotea, la compagnia che collega le piccole e medie realtà, con le sue 7 rotte nazionali, cui si è aggiunta di recente anche quella internazionale su Tolosa, abbia consentito e consenta a oltre 700 mila passeggeri siciliani di muoversi e viaggiare”. A livello internazionale, nel 2019, verranno lanciate e saranno disponibili per la vendita 41 nuove rotte, per un totale di 319 collegamenti tra 83 città europee di medie e piccole dimensioni in 13 Paesi. Volotea si è, inoltre, classificata tra le compagnie aeree che lanciano più rotte a livello mondiale. Volotea, che quest’anno stima di trasportare più di 7,5 milioni di passeggeri, continuerà a crescere e a incrementare le sue operazioni. Proprio per questo, la flotta della compagnia si arricchisce di 4 nuovi Airbus A319, per un totale di 34 aeromobili. Volotea ha 4 basi in Italia – Venezia, Palermo, Verona e Genova – dove sono stati creati complessivamente più di 300 posti di lavoro. La compagnia inaugurerà a maggio la sua nuova base a Cagliari. Tra i suoi uffici a Barcellona e le sue tredici basi, nel 2019 saranno aperte più di 200 nuove posizioni in Volotea, per capitalizzare la sua continua crescita operativa. CRESCITA...

Leggi tutto
WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com