Catania. In confindustria domani focus su imprese, lavoro e credito
Dic14

Catania. In confindustria domani focus su imprese, lavoro e credito

“L’economia in movimento: tra nuove sfide e antichi limiti” sarà l’argomento centrale del seminario in programma domani,  15 dicembre,  alle ore 10,   presso la sede di Confindustria Catania (Viale Vittorio Veneto, 109), nel corso del quale sarà illustrato l’aggiornamento congiunturale della Banca d’Italia sull’andamento dell’economia siciliana. In particolare il focus riguarderà  imprese, famiglie, mercato del lavoro e andamento del credito. I lavori saranno introdotti da  Antonello Biriaco,  vice presidente vicario di Confindustria Catania e da Riccardo Galimberti, componente di giunta della Camera di commercio della Sicilia orientale. Seguiranno gli interventi di Giuseppe Ciaccio,   ricercatore economico della Banca d’Italia presso la sede di Palermo, Maurizio Caserta, professore di Economia politica dell’Università di Catania, Francesco Rizzo, vice presidente del Digital Innovation Hub Sicilia.  ...

Leggi tutto
Trapani. Domani “Gli Stati generali dell’edilizia” all’aeroporto di Birgi
Dic13

Trapani. Domani “Gli Stati generali dell’edilizia” all’aeroporto di Birgi

Giovedì 14 dicembre dalle 9,30 si svolgeranno all’aeroporto di Birgi, “Gli Stati generali dell’edilizia”, organizzati dalla Filca Cisl Palermo Trapani. Vi prenderanno parte fra gli altri: Giancarlo Guarrera, direttore generale Airgest, Paolo D’Anca, segretario generale Filca Cisl Palermo Trapani, Santino Barbera, segretario generale Filca Cisl Sicilia, Leonardo La Piana, segretario generale Cisl Palermo Trapani, Mimmo Milazzo, segretario generale Cisl Sicilia, Ottavio De Luca, segretario organizzativo della Filca Cisl. Concluderà il segretario generale della Filca Cisl, Franco Turri. Nel corso della manifestazione sarà illustrato lo stato delle infrastrutture e del settore delle costruzioni, sia in termini di risorse sia di occupati, e saranno delineate le prospettive per il futuro per il territorio trapanese. Il “Teatro delle Radici” di Trapani leggerà alcuni brani dedicati al mondo del...

Leggi tutto
Catania. Sabato 9 workshop di Abbetnea Confcommercio sul turismo
Dic07

Catania. Sabato 9 workshop di Abbetnea Confcommercio sul turismo

Qualità e Politica Commerciale nella Ricettività Extralberghiera di Catania e del Territorio Etneo” è il tema del workshop proposto da Abbetnea Confcommercio per incontrare e discutere insieme al mondo degli operatori dell’extralberghiero, le Istituzioni e con quanti desiderino lavorare, oppure fanno già parte, della filiera turistica del territorio. Si terrà sabato 9 dicembre, presso la Sala Concetto Marchese del Palazzo della Cultura – Palazzo Platamone – Via Vittorio Emanuele II,121 Catania, dalle 9:30 alle 13:00 L’evento si rivolge agli operatori turistici con l’obiettivo di dare un contributo concreto, grazie all’intervento di diversi relatori che, a vario titolo, sono protagonisti del settore, per innalzare la qualità dei servizi ricettivi offerti, e proporre, in tal modo, la creazione di una vera e propria politica commerciale che possa attirare diversi segmenti di mercato turistico. Nell’occasione Abbetnea donerà un albero di Natale che verrà installato nella corte del Palazzo della Cultura durante un momento di convivialità in cui l’associazione offrirà la prima colazione....

Leggi tutto
Catania. Commercialisti etnei, Assemblea Generale
Dic01

Catania. Commercialisti etnei, Assemblea Generale

Formazione, rigenerazione, sinergie e sviluppo per la professione: sono le parole chiave per descrivere l’ultimo anno di attività dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (Odcec) di Catania che stamattina (venerdì 1 dicembre) ha riunito i propri iscritti all’Hotel Nettuno per l’annuale Assemblea generale di approvazione del consuntivo 2017. «Il bilancio è stato approvato all’unanimità e ha rispettato tutti gli obiettivi che l’Ordine si era prefissato – ha spiegato il presidente Giorgio Sangiorgio – offrendo agli iscritti una chiave di lettura di quanto è stato fatto in questo primo anno dopo il mio insediamento». Un documento che, per il prossimo 2018, prevede di rafforzare e consolidare le iniziative portate avanti dalla categoria etnea, con l’obiettivo di rendere ancora più efficiente la gestione delle attività istituzionali, garantendo il livello dei servizi e delle prestazioni esistenti. «È importante – ha affermato il presidente durante l’apertura dei lavori – intercettare tutti gli aspetti innovativi della nostra professione, per consegnare ai colleghi gli strumenti che consentano di affrontare le nuove sfide di un mercato del lavoro sempre più hi-tech e globale. Nel 2018 entrerà a pieno regime il procedimento di pagamenti elettronici pagoPA che garantirà maggiore certezza e riduzione dei costi». Tra le novità strettamente legate all’ambito della formazione, c’è l’avvio dell’attività della Scuola di Alta Formazione (SAF Sicilia), un’opportunità in più che permetterà di sostenere anche le nuove generazioni pronte a intraprendere questo percorso professionale.  Durante l’Assemblea ampio spazio è stato inoltre dato all’approvazione del bilancio preventivo 2018, curato dal tesoriere Rosario Marino, redatto nel pieno rispetto delle prescrizioni contenute nel Regolamento di Contabilità. Presente al tavolo dei relatori il vicepresidente Alberto Leone, il segretario Maurizio Stella e il presidente del Collegio dei Revisori Giovanni Piccin. La sinergia che ha visto l’Ordine etneo a lavoro con gli stakeholders – i soggetti pubblici e privati portatori di interesse per la categoria – è stata sottolineata in Assemblea dallo stesso presidente Sangiorgio, che ha indicato le numerose iniziative messe in campo per creare momenti di dialogo, confronto costruttivo e nuove connessioni professionali: «L’Ordine di Catania durante questo 2017 – afferma Sangiorgio – ha messo a frutto diverse azioni in un’ottica di buona amministrazione e di valorizzazione del territorio: dai protocolli d’intesa siglati con le scuole per i progetti di Alternanza Scuola/lavoro e con la direzione provinciale Inps di Catania, alla costante collaborazione con l’Università, le Associazioni di categoria, il CNDCEC e gli altri Ordini...

Leggi tutto
Catania. Incontro dei giovani di Confcommercio
Nov28

Catania. Incontro dei giovani di Confcommercio

    Superare le logiche politiche e aziendali e scendere in campo con tanta buona volontà e con il solo scopo di  accrescere e sviluppare relazioni interpersonali tra i membri di gruppi trasversalmente collegati al mondo imprenditoriale per proporre iniziative ed incentivare percorsi per far ripartire il motore economico del sistema Paese. Nasce con questo fine la rete  che riunisce i gruppi giovani di Confcommercio, Confindustria, Coldiretti, Ance, Aiga e Ordine degli Ingegneri di Catania, insieme per cooperare per e nel territorio etneo. Un progetto ambizioso che apre nuovi scenari nella nostra città, sostenuto dai Gruppi Giovani delle Associazioni di categoria locali, che si incontreranno giovedì 30 novembre nei saloni dello Sheraton Catania Hotel & Conference Center alle 19.00 in un momento di convivialità e condivisione....

Leggi tutto
Catania. Aeroporto fontanarossa taglia traguardo 8 mln di passeggeri
Nov09

Catania. Aeroporto fontanarossa taglia traguardo 8 mln di passeggeri

L’Aeroporto di Catania ha raggiunto oggi la quota di 8 milioni di passeggeri transitati nel corso dell’anno. Nel solo mese di agosto sono stati 1.015.000 i passeggeri. Lo scalo nel primo semestre dell’anno ha anche registrato il miglior tasso di crescita fra tutti gli scali italiani. Per festeggiare il traguardo, Vueling ha donato donato all’8 milionesimo passeggero due...

Leggi tutto
Catania. Zona industriale, grido d’allarme delle imprese
Nov06

Catania. Zona industriale, grido d’allarme delle imprese

Le gravissime problematiche della zona industriale di Catania saranno al centro di un vertice convocato per martedì 7 novembre dal Prefetto di Catania Silvana Riccio, su richiesta del vice presidente vicario di Confindustria Catania, Antonello Biriaco. “L’ennesimo grido d’allarme lanciato dalle imprese è stato subito raccolto dal Prefetto,  che ringraziamo per l’attenzione e la sollecitudine che dimostra costantemente nei confronti delle istanze del territorio – spiega  il vice presidente degli industriali catanesi – .  Con grande rammarico,  siamo tornati a segnalare il grave disagio manifestato dai nostri imprenditori,  sempre più preoccupati per il degrado e l’abbandono in cui versa l’ area industriale e per l’assenza di passi avanti concreti nella direzione di quel processo di risanamento che avrebbe dovuto prendere avvio con  il Patto per Catania”. In ballo ci sono interventi per circa 11 milioni di euro inseriti alla voce “Riqualificazione strutturale per la sicurezza globale dell’area di Pantano D’Arci”,  rimasti per ora solo sulla carta.  E precisamente: Centro servizi integrato per le imprese destinato a Caserma dei Carabinieri (importo complessivo del progetto:  € 1.249.685,20);  riqualificazione della rete idrica potabile, industriale e telecontrollo (€ 4.159.833,72);  riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione  (€1.745.796,91); interventi sulla rete viaria (€ 2.303.716,80);  mitigazione del rischio idrogeologico  (€ 1.500.000,00). Peraltro,  la “Cabina di regia”, che avrebbe dovuto svolgere funzioni di monitoraggio sulla stato di avanzamento delle opere,  non si riunisce dallo scorso luglio e non si ha quindi alcuna contezza sullo stato dell’arte del programma. A preoccupare le imprese non è solo questa intollerabile fase di stallo,  ma l’assenza di un interlocutore amministrativo capace di affrontare con sistematicità i nodi irrisolti dell’area per garantire condizioni di vivibilità accettabili:  manutenzione delle strade,  sicurezza,  raccolta dei rifiuti, contrasto agli allagamenti, segnaletica. “E’ imbarazzante – aggiunge Biriaco  –  non saper  spiegare alle imprese,   che non chiedono interventi stellari,  ma solo normale amministrazione, come e perché gli enti preposti non siano riusciti negli anni a risolvere queste criticità.  In presenza del perdurare di simili condizioni,  c’è il sensibile rischio che nuovi investimenti possano prendere strade diverse.  Un apprezzamento va certamente rivolto agli sforzi dell’assessore comunale all’Urbanistica, Salvo Di Salvo, che di recente ha disposto alcuni interventi urgenti nell’area. Un atto di buona volontà che non può sostituire quell’azione concertata e complessiva tra tutti gli interlocutori competenti, necessaria al buon governo del territorio. Oggi siamo sfiduciati e delusi per le promesse non mantenute, ma non rassegnati. E per questo continueremo a mettere in campo tutto il nostro impegno e la nostra forza al fianco delle imprese che chiedono solo certezze per poter continuare a investire e generare occupazione e...

Leggi tutto
Catania. Ambiente, Focus di Confindustria sulla gestione rifiuti aziendali
Ott25

Catania. Ambiente, Focus di Confindustria sulla gestione rifiuti aziendali

Dal sistema di tracciabilità dei rifiuti pericolosi (Sistri), alle novità normative in tema di sottoprodotti, scarti industriali che vengono  reimpiegati nei cicli produttivi aziendali dando vita all’economia circolare,  con benefici in termini di abbattimento dei costi e vantaggi per l’ambiente. E ancora, criteri di esenzione e riduzione applicabili alla tassa sui rifiuti  e  focus sul contributo ambientale per gli imballaggi.  Questi alcuni degli argomenti  al centro del seminario organizzato oggi a Catania da  Confindustria e dal CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi).  “Un’ occasione importante – ha dichiarato il vicepresidente di Confindustria Catania, Antonello  Biriaco – per capire come affrontare una problematica sempre più difficile da risolvere.  La gestione dei rifiuti rappresenta una materia molto complessa per le nostre imprese costrette a subire una pressione fiscale elevatissima a fronte di servizi inefficienti. Emblematica in questo senso è la situazione della zona industriale di Catania.   All’amministrazione comunale gli imprenditori chiedono certezze,  individuazione delle competenze,  procedure snelle e soprattutto che i costi ambientali sostenuti dalle aziende non siano più gravati da insopportabili duplicazioni ma risultare concretamente parametrati al servizio che si ottiene in cambio”. All’incontro hanno partecipato Paolo Pipere,  esperto in materia ambientale e Concetta Dragonetto...

Leggi tutto
Catania. Traporti e logistica, “Anita” incontra le imprese del territorio
Ott19

Catania. Traporti e logistica, “Anita” incontra le imprese del territorio

Ha fatto tappa a Catania, ieri, nella sede di Confindustria, l’incontro itinerante con le imprese dell’autotrasporto, promosso da ANITA (Associazione nazionale imprese trasporti automobilistici), per un confronto sulle problematiche e sulle prospettive del settore. Fondata nel 1944, l’associazione dell’autotrasporto di Confindustria, rappresenta in Italia 1700 imprese, con 70mila occupati e un parco mezzi di 75mila veicoli che generano i due terzi dell’intero volume di traffico delle merci trasportate su strada. Presenti alla riunione il presidente Thomas Baumgartner, insieme ai vicepresidenti Sergio Bertani, Mario Di Martino Riccardo Morelli  e  Vincenzo Motta, il segretario generale dell’associazione, Giuseppina Della Pepa e il presidente della sezione Trasporti di Confindustria Catania, Angelo Di Martino.  Promozione della sostenibilità ambientale ed economica delle imprese, formazione e sicurezza, sostegno all’innovazione e alla produttività, sono le principali tematiche sulle quali si concentra l’impegno di ANITA al fianco delle aziende per supportare la crescita e la competitività settore....

Leggi tutto
Catania. Incontro Confcommercio giovani a Linguaglossa
Ott17

Catania. Incontro Confcommercio giovani a Linguaglossa

Ritorna l’appuntamento annuale promosso dai Giovani Imprenditori Confcommercio Catania: #destinazioneEtna – promozione del territorio e rilancio dell’economia e del turismo a partire dal nostro vulcano Linguaglossa, venerdì 20 ottobre, ore 9.30 Convento dei Padri Domenicani – Casa San Tommaso D’Aquino

Leggi tutto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
x
BUONE FESTE
A TUTTI I LETTORI LA REDAZIONE AUGURA BUON NATALE E UN FELICE ANNO NUOVO!