Catania: Aeroporto, insediato il Comitato Consultivo per l’innovazione tecnologica
Lug06

Catania: Aeroporto, insediato il Comitato Consultivo per l’innovazione tecnologica

Innovare e rendere “smart”, ossia intelligenti, i servizi dei parcheggi, il ritiro bagagli, migliorare l’efficientamento energetico dell’Aeroporto di Catania in direzione delle rinnovabili. Sono le prime sfide con cui dovrà misurarsi il nuovo Advisory Board, il comitato consultivo per l’innovazione tecnologica composto da manager di altissimo profilo cui il Cda di SAC ha affidato il delicato compito di trasformare l’Aeroporto di Catania – e la sua società di gestione – in una Smart Airport Community, ovvero una realtà efficiente e dinamica sotto il profilo della gestione dei servizi ai passeggeri e, in genere, a tutti gli utenti aeroportuali.   Ieri l’insediamento dell’Advisory Board, composto da Andrea Cuomo, Carmelo Papa e Antonio Puliafito e presieduto da Daniela Baglieri, presidente SAC. L’incarico è a titolo gratuito. Andrea Cuomo è Executive Vice President, Advanced Systems Technology (AST) e Progetti speciali di STMicroelectronics; Carmelo Papa è Amministratore Delegato e Direttore generale di STMicroelectronics Italia e Presidente del Consiglio di Territorio Regione Sicilia di Unicredit; Antonio Puliafito è fondatore di SmartMe, spinoff dell’Università di Messina, e direttore del Centro Informatico dell’Università di Messina.   “L’obiettivo – spiega Daniela Baglieri – è quello di coinvolgere, senza gravare sulle risorse finanziarie, figure manageriali di indiscussa professionalità e competenza in grado di valorizzare l’aeroporto e fare di SAC una Smart Airport Community. L’acronimo coincide curiosamente con quello istituzionale di SAC, ma aggiunge il valore dell’innovazione e dell’adeguamento alle sfide della tecnologia verso l’IoT, l’internet of things, e le imprese 4.0”.   L’amministratore delegato di SAC, Nico Torrisi, ha espresso gratitudine ai tre manager per aver accolto l’invito di SAC, consapevole che “il contributo di idee, saperi e competenze che provengono dal mondo scientifico e universitario e da quello delle imprese private non potrà che aggiungere valore all’Aeroporto di Catania e a quello che rappresenta, in termini di mobilità, per la vasta comunità territoriale e, più in generale, per il mondo imprenditoriale e turistico in particolare, come confermano i dati eccellenti dei flussi di traffico del primo semestre 2017”.  ...

Leggi tutto
Catania. Volotea supera tetto dei 2 mln di passeggeri a Fontarossa
Lug03

Catania. Volotea supera tetto dei 2 mln di passeggeri a Fontarossa

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni in Europa, ha superato il tetto dei 2 milioni di passeggeri trasportati presso lo scalo “Fontanarossa” di Catania. Il traguardo e’ stato celebrato presso l’aeroporto siciliano alla presenza di Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia e di Nico Torrisi, Amministratore delegato dell’Aeroporto di Catania. “Il bilancio presso l’aeroporto catanese continua a regalarci grandi soddisfazioni – afferma Rebasti -. Il Fontanarossa ricopre un ruolo particolarmente importante nel nostro piano di espansione futura: a livello locale, la nostra offerta si articola in voli domestici che permettono ai passeggeri siciliani di raggiungere con facilita’ alcune delle piu’ importanti citta’ in Italia. E grazie alla nostra continua crescita sia in termini di passeggeri sia di posti disponibili a Catania, abbiamo raggiunto un tasso di raccomandazione del 90%. Ci auguriamo di poter annunciare presto importanti novita’, magari con nuove rotte che possano supportare il territorio nell’esprimere al meglio le proprie potenzialita’ turistiche”. “In Sicilia opereremo nel periodo estivo 6.000 voli, per un totale di oltre 760.000 posti – continua Rebasti – e a Catania, da cui voliamo verso 7 destinazioni, saremo in vendita con oltre 242.000 posti e 1.900 voli circa”....

Leggi tutto
Catania. Incentivi alle start up, martedì seminario in Confindustria
Lug01

Catania. Incentivi alle start up, martedì seminario in Confindustria

  Martedì 4 luglio,  alle ore 15.30, si svolgerà a Catania,  presso la sede di Confindustria (Viale Vittorio Veneto, 109),  il seminario dal titolo “Costruiamo il futuro delle idee,  gli incentivi per le start up innovative”. L’incontro farà il punto sulle agevolazioni finanziarie che promuovono le start up ad alto contenuto tecnologico e l’imprenditoria giovanile e femminile,  attraverso i programmi  ”Smart & Start” e “Nuove imprese a tasso zero”,  gestiti da Invitalia. Apriranno i lavori il vicepresidente di Confindustria Catania Antonello Biriaco e il presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Catania, Giorgio Sangiorgio.  A seguire,  gli interventi di Massimo Calzoni (Invitalia),  Daniele Incardona  (Ordine dei dottori commercialisti) e la testimonianza aziendale di Flazio.  Al termine del seminario è prevista una sessione dedicata agli incontri  individuali  con gli...

Leggi tutto
Catania. Crisi AMT, FI “Azienda al collasso e abbandonata da Bianco”
Giu29

Catania. Crisi AMT, FI “Azienda al collasso e abbandonata da Bianco”

“L’Amt e’ a un passo dal collasso, di fatto oggi a Catania non esiste un servizio di trasporto pubblico degno di questo nome”. E’ questa la denuncia di Forza Italia durante la conferenza stampa organizzata da Pippo Arcidiacono, coordinatore comunale di FI e da Salvo Pogliese, coordinatore provinciale ed europarlamentare di FI. “Bianco non puo’ piu’ fare finta di nulla limitandosi a vuoti proclami che lasciano il tempo che trovano – spiega Arcidiacono – . L’Amt e’ al lumicino e non si vede nessuna prospettiva positiva per il futuro, se ancora a oggi non sono stati presentati il Piano finanziario e quello industriale dell’azienda. Ci preoccupa inoltre la nomina del nuovo Amministratore unico dell’Azienda, in conformita’ alla legge Madia, che ci auguriamo fortemente sia una personalita’ di alto profilo e lontana da qualunque situazione che possa anche solo adombrare la possibilita’ di un conflitto d’interessi”....

Leggi tutto
Catania. Patto per Catania: Forzese “Bene nomina cabina di regia”
Giu26

Catania. Patto per Catania: Forzese “Bene nomina cabina di regia”

“La nomina dei componenti della Cabina di Regia per la spesa di 2,5 miliardi di euro a Catania e’ senz’altro un fatto positivo, atteso da troppo tempo. Mi auguro che non sia una cabina balneare quella annunciata dal sindaco Enzo Bianco. Conosco alcuni componenti dei 14 nominati e sono certo che personalita’ come Biriaco di Confindustria e Piana dell’Ance non staranno li’ a scaldare la sedia. I fondi del Patto per Catania vanno spesi in fretta e bene. Non possiamo perdere un’occasione cosi’ importante per far partire i cantieri a Catania e per dare risposte in termini di occupazione e legalita’”. Lo afferma Marco Forzese, capogruppo dei Centristi per la Sicilia all’Assemblea regionale siciliana....

Leggi tutto
Catania. Città metropolitana, Gulizia membro comitato Autorità Portuale
Giu26

Catania. Città metropolitana, Gulizia membro comitato Autorità Portuale

Il sindaco della Citta’ metropolitana di Catania, Enzo Bianco, ha designato come membro del comitato di gestione dell’Autorita’ Portuale Mare di Sicilia Orientale l’ingegnere Giuseppe Galizia. Gulizia, laureato in Ingegneria Civile e dei Trasporti presso l’Universita’ etnea, dal 2010 e’ ingegnere capo della Citta’ Metropolitana di Catania e, tra gli altri incarichi ha svolto il ruolo di Rup – Responsabile Unico del Procedimento in importanti opere pubbliche nel settore della mobilita’ di competenza dell’Ente come “Sistema In Med – Logistica integrata del Mediterraneo. Piattaforma per la pianificazione del Trasporto Intermodale attraverso i corridoi della mobilita’” e “Progetto dell’infrastruttura di trasporto rapido di massa per il collegamento tipo Monorotaia tra i paesi Etnei e il Comune di Catania”. Inoltre, e’ stato consigliere di amministrazione di Asac e Sac dal 1997 al 2003, componente delegato al Comitato Portuale di Catania per la Citta’ Metropolitana di Catania dal 2014 al 2016. Il Comitato e’ composto da quattro membri designati rispettivamente dal Ministero dei Trasporti, dalla Regione siciliana dalla Citta’ Metropolitana di Catania e dal Comune di Augusta, ma che devono essere nominati dal Ministro dei Trasporti con apposito decreto....

Leggi tutto
Catania. Irsap, al via rifacimento manto stradale area industriale
Giu22

Catania. Irsap, al via rifacimento manto stradale area industriale

Al via i lavori per il rifacimento del manto stradale della zona industriale di Catania. Gli interventi interesseranno tutto l’asse di spina Est-Ovest (dalla bretella di uscita sulla A18 fino alla rotonda di immissione sulla SP 69) ed e’ prevista anche la sistemazione della zona dell’incrocio tra la Strada I, la Strada XX e la SP Passo Cavaliere. I lavori si concluderanno nell’arco di un mese. “Il degrado delle strade della zona industriale catanese comporta ripercussioni negative sulla viabilita’ e sui processi produttivi delle ditte – dice il commissario straordinario IRSAP, Mariagrazia Brandara -, non possiamo permetterci di allontanare futuri aspiranti investitori dalla zona industriale, e’ necessario renderla sicura per gli utenti e attrattiva per gli imprenditori”....

Leggi tutto
Catania. I giovani di Confcommercio a Mascalucia con “GuidiAmo il turismo”
Giu12

Catania. I giovani di Confcommercio a Mascalucia con “GuidiAmo il turismo”

Una giornata all’insegna della scoperta del territorio e di realtà imprenditoriali che portano alto il nome della nostra terra, quella che ha caratterizzato la settima tappa del road show “GuidiAmo il turismo”, progetto promosso dai Giovani Imprenditori Confcommercio di Catania. Fare rete e creare percorsi per il rilancio turistico, economico e culturale del nostro territorio, lo scopo dell’ambizioso progetto, come ribadito da Pietro Ambra, Presidente del Gruppo: «A Mascalucia abbiamo centrato un obiettivo importante, quello di entrare in contatto con realtà commerciali che hanno tutte le carte in regola per fare il salto di qualità, probabilmente destinate a diventare leader nei mercati di riferimento, e luoghi dalla straordinaria bellezza ad alta vocazione turistica. Dobbiamo avere il coraggio di fare rete, di insistere tutti insieme per valorizzare queste potenzialità e creare valore». La visita al Parco dell’azienda Trinità, entrato a far parte del circuito dei Grandi giardini italiani, al frantoio Scalia che esporta nel mondo e all’azienda “L’aroma” in forte espansione, ha scandito la giornata del gruppo Giovani Imprenditori nel territorio, «Un momento importante per la nostra città sotto il profilo della promozione del territorio e delle sue bellezze di cui siamo orgogliosi. Siamo certi che la comunione d’intenti tra l’amministrazione e i Giovani di Confcommercio avrà una ricaduta positiva sulle attività presenti sul territorio» ha commentato il Sindaco Giovanni Leonardi accompagnato dall’avv. Fabio Cantarella, Vice Sindaco di Mascalucia, soddisfatto per essere riusciti non solo a promuovere il territorio, ma a «creare un momento di confronto proficuo che non mancherà di dare spunti per costruire una rete da mettere in campo ed  avviare un meccanismo virtuoso per dare slancio alle realtà locali». Puntare alla tradizione e alla bellezza insita nella nostra terra per creare ricchezza ed avvicinare i giovani ad una cultura imprenditoriale che abbia a cuore le sorti del Paese: questa la scommessa dei Giovani Imprenditori che intendono fare del proprio territorio, un esempio di sostenibilità economica.  ...

Leggi tutto
Catania. Ance-Inps “Tempi più brevi per comunicazione imprese-uffici
Giu09

Catania. Ance-Inps “Tempi più brevi per comunicazione imprese-uffici

Vertice tra l’Associazione dei Costruttori edili di Catania e la direzione provinciale dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale per discutere delle criticita’ e del miglioramento dei servizi a supporto delle imprese contribuenti. Nella sede etnea dell’Inps il presidente di Ance Catania Giuseppe Piana ha incontrato il direttore provinciale dell’Istituto Gaetano Minutoli: “In questa occasione – ha spiegato Piana – abbiamo rappresentato le difficolta’ riscontrate dalle imprese nella comunicazione con gli uffici, soprattutto per cio’ che riguarda le risposte inoltrate tramite cassetto previdenziale. Il direttore Minutoli ha rassicurato che queste anomalie sono gia’ oggetto di verifica, e si sta procedendo a una riorganizzazione degli uffici mirata a normalizzare i processi e a garantire quindi tempi piu’ brevi e certi di risposta. Inoltre abbiamo condiviso l’impegno comune nella lotta alle irregolarita’ e per l’eliminazione di situazioni pendenti da tempo in attesa di definizione”. Nel corso dell’incontro il direttore Inps ha invitato l’Ance Catania a “collaborare segnalando direttamente i problemi riscontrati, allo scopo di consentire un costante monitoraggio del nuovo sistema organizzativo, come ad esempio la costituzione di un nucleo elaborazione Durc presso la sede di Noto, che consentira’ agli uffici di Catania una migliore e piu’ efficace gestione delle posizioni”....

Leggi tutto
Catania. Acli: è Vincenzo coppola il nuovo coordinatore provinciale
Giu08

Catania. Acli: è Vincenzo coppola il nuovo coordinatore provinciale

Lavoro, giovani e futuro. Sono state queste le tematiche al centro del XXV Congresso provinciale “Giovani delle Acli Catania”, dal titolo “Al passo con il futuro”, presso la sede delle Acli di Corso Sicilia 111. All’incontro e’ stato nominato all’unanimita’ il giovane studente universitario di Giurisprudenza Vincenzo Coppola come coordinatore provinciale dei Giovani delle Acli, che prende il testimone dall’uscente Andrea Moschella. Per Moschella tanti i successi raggiunti in questi anni, primo tra tutti la creazione dello sportello Uni-Acli, con l’obiettivo di aiutare i giovani studenti universitari a districarsi nella burocrazia universitaria e non solo. Per il neo eletto Coppola, “onorato dell’incarico ricevuto, occorre fare rete, poiche’ solo cosi’ e’ possibile guardare con ottimismo al futuro”....

Leggi tutto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com