Focus Tecnocasa Trapani. Intervista a Grazia Pipitone consulente senior manager Kiron: “A breve nuova agenzia a Trapani”

 

Grazia Pipitone approda alla Kiron nel 2013 e apre un ufficio Kiron a Marsala ricoprendo il ruolo di Consulente senior manager. Negli anni precedenti aveva ricoperto ruoli presso altri gruppi di mediazione creditizia collaborando con istituti bancari come Mps, Unicredit, Barclays, Bnl e istituti finanziari come Compass e Santander. Inoltre ha collaborato anche come agente con Finanziaria Familiare e Banca Bhw in provincia di Trapani. A lei www.economiasicilia.com ha chiesto di spiegare le ragioni del boom dei mutui a Trapani nel 2018 con incrementi trimestrali anche del 20%.

“Su Trapani si è avuto un importante abbassamento dei prezzi delle unità immobiliari. Si è trattato di un abbassamento progressivo ma forte che fino al 2017 aveva dato un po’ di incertezza agli operatori. Poi quando il livello basso dei prezzi si è consolidato con in più i tassi dei mutui a livelli bassissimi, si sono affacciati molti compratori. Molti clienti si sono resi conto che un canone di locazione costava di più di una rata di mutuo e allora hanno preso coraggio. In più noi abbiamo avuto per alcune categorie di clienti la possibilità di accedere a un mutuo al 100% per acquisto prima casa, grazie al fondo Consap.  ”.

In questo boom quale ruolo ha avuto Kiron?

“A questa domanda si può rispondere solo con una stima. Kiron ha avuto un ruolo importante  nella intermediazione creditizia. L’anno scorso il nostro marchio è quello che ha girato di più tra le banche convenzionate”.

A fronte di questi buoni risultati e a fronte dei progetti di implementazione della rete Tecnocasa in provincia di Trapani, quali sono le prospettive per la rete Kiron?

“Noi cresciamo parallelamente alla rete Tecnocasa e per i prossimi mesi oltre all’unica filiale della provincia che si trova a Marsala, contiamo di aprirne una a Trapani”.

E quindi sarete alla ricerca di nuovo personale?

“Certamente si. Per il nostro territorio occorrerebbero altri 3-4 nuovi consulenti Kiron”.

Chi si rivolge a Kiron prevalentemente?

“Soprattutto chi cerca prima casa e i clienti che vengono convogliati tramite la rete Tecnocasa. E’ importante sottolineare che sempre più gente avverte l’esigenza di arrivare a un mutuo attraverso un consulente e non con il rapporto diretto con la banca. Infatti, per una decisione importante come la scelta di un mutuo occorrono informazioni dettagliate che solo un consulente può dare, oltre a fornire il prodotto giusto per ogni cliente”.

Vi sono richieste di mutuo che provengono anche dall’immobiliare turistico?

“Indubbiamente. In percentuale più bassa perché normalmente chi compra nel turistico ricorre alla propria liquidità ma comunque esiste una certa tendenza tra chi, anche approfittando dei bassi tassi di mutuo, decide di acquistare una casa per uso turistico ricorrendo a un mutuo”.

Tra questi vi sono anche stranieri?

“Si, tedeschi e francesi soprattutto”.

Andrea Naselli

 

 

Autore: Andrea Naselli

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com