NEI PRIMI 7 MESI ENTRATE TRIBUTARIE E CONTRIBUTIVE IN CRESCITA

ROMA (ITALPRESS) – Le entrate tributarie e contributive nei primi sette mesi del 2019, secondo i dati del Mef, mostrano nel complesso un aumento di 3.901 milioni (+1%) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Le entrate tributarie evidenziano una crescita pari a 1.417 milioni (+0,5%) rispetto allo stesso periodo del 2018. Le imposte contabilizzate al bilancio dello Stato registrano una variazione positiva (+1.181 milioni, +0,5%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In crescita il gettito relativo agli incassi da attività di accertamento e controllo (+892 milioni, +16,0%). In flessione il gettito delle entrate degli enti territoriali (-891 milioni, -3,1%). Le poste correttive – che nettizzano il bilancio dello Stato – risultano in diminuzione di 235 milioni rispetto allo stesso periodo del 2018 (1,1%). Le imposte dirette risultano pari a 135.833 milioni (-548 milioni pari a -0,4%). Le imposte indirette ammontano a 114.310 milioni (+1.729 milioni, pari a +1,5%). Tra le imposte dirette, il gettito IRPEF si è attestato a 107.308 milioni (+1.358 milioni, +1,3%) principalmente per l’andamento delle ritenute IRPEF (+2.507 milioni, +2,5%). Tra le imposte indirette, le entrate IVA ammontano a 69.285 milioni (+2.053 milioni, pari a +3,1%). Le entrate contributive dell’INPS risultano pari a 127.168 milioni, registrando un aumento del 2,2% rispetto al 2018 (+2.792 milioni). I premi assicurativi dell’INAIL ammontano a 4.871 milioni, segnando una riduzione di 372 milioni rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente. Le entrate contributive degli Enti privatizzati a tutto il mese di luglio risultano pari a 4.854 milioni, registrando un aumento rispetto al 2018 (+64 milioni, +1,3%).

(ITALPRESS).

Autore: Italpress

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com