BELOTTI NON BASTA, TORINO SCONFITTO DAL LECCE

TORINO (ITALPRESS) – Il Lecce conquista i primi tre punti del proprio campionato battendo il Torino allo stadio Olimpico-Grande Torino con un 1-2 firmato da Farias e Mancosu con due gol molto simili: in mezzo il rigore di Belotti che non scuote a dovere i granata, sconfitti tra le mura amiche nel monday night della terza giornata di Serie A e costretti ad abbandonare il primo posto della classifica, che adesso vede soltanto l’Inter al comando e a punteggio pieno dopo tre giornate. Dopo un avvio favorevole ai padroni di casa, a passare in vantaggio al 35′ è la squadra di Liverani: combinazione vincente sulla destra che libera Falco al tiro, Sirigu para ma non può nulla sul tiro di Farias che ribadisce in rete. Nel primo tempo i padroni di casa non riescono a reagire se non con un colpo di testa di De Silvestri che termina fuori. Nella ripresa è Belotti a pareggiare i conti su rigore al 57′ (tre minuti prima gol annullato al Gallo per una posizione di fuorigioco): la squadra di Mazzarri, però, si disunisce e subisce il nuovo vantaggio dei salentini, stavolta con Mancosu, a segno con un tap-in simile a quello che aveva portato al momentaneo 0-1. I piemontesi si riversano in avanti e al 94′ chiedono un calcio di rigore per fallo su di Rispoli su Belotti, ma dopo un’interminabile review al Var Giua decide di non assegnare il penalty e i pugliesi possono festeggiare.

(ITALPRESS).

Autore: Italpress

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com