POKER DELLA ROMA, SASSUOLO BATTUTO 4-2, IN GOL AL DEBUTTO MKHITARYAN

ROMA (ITALPRESS) – La Roma batte il Sassuolo per 4-2 nel primo posticipo della terza giornata di serie A, grazie alle reti (tutte nel primo tempo) dell’esordiente Mkhitaryan, di Cristante, Dzeko e Kluivert. Inutile la doppietta di Berardi (nella ripresa) per i neroverdi. Parte bene la squadra di Fonseca subito in vantaggio al 13’ con Cristante, autore di un colpo di testa sul primo palo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, battuto da Pellegrini. La reazione del Sassuolo non c’è e la Roma dilaga nel corso della prima frazione di gioco: prima c’è il tap in vincente di Dzeko al 19’, su cross di Kolarov, poi la prima rete in giallorosso di Mkhitaryan, su passaggio di Pellegrini. Nel finale del primo tempo c’è spazio per il poker giallorosso, siglato da Kluivert, sempre servito dall’ispirato numero 7 giallorosso con uno splendido lancio da centrocampo.

Nella ripresa il Sassuolo reagisce e accorcia le distanze con Berardi, autore di un calcio di punizione magistrale dai trenta metri. Poi il club emiliano torna al gol sempre con Berardi (5 gol, capocannoniere), bravo a depositare in rete al termine di un’azione condotta sulla fascia sinistra. Nel finale l’assedio dei neroverdi non porta gli effetti sperati e la Roma, che colpisce tre pali (con Dzeko, Mancini e Pellegrini) si gode la prima vittoria in campionato dopo due pari.

(ITALPRESS).

Autore: Italpress

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com