CONTE “GOVERNO FINISCE QUI, PRESENTERO’ LE MIE DIMISSIONI A MATTARELLA”

ROMA (ITALPRESS) – “La crisi compromette il governo che qui si arresta”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte parlando in aula al Senato.

“Ho chiesto di intervenire – spiega – per riferire sulla crisi di governo innescata dalle dichiarazioni del ministro dell’interno e leader di una delle due forza di maggioranza. La decisione di innescare la crisi – aggiunge – è irresponsabile. Il ministro dell’interno ha mostrato di seguire interessi personali e di partito. Le scelte compiute in questi giorni rilevano scarsa sensibilità istituzionale e grave carenza di cultura costituzionale”. Sempre rivolgendosi al vicepremier dice:

“Chiedi pieni poteri e ti ho sentito invocare nelle piazze un tuo sostegno, questa tua concezione mi preoccupa”.

“Siamo al cospetto di una decisione oggettivamente grave – afferma – che comporta conseguenze rilevanti per la vita del paese e rischia di farlo precipitare paese in una vorticosa spirale di incertezza politica e finanziaria”.

Al termine del dibattito il premier ha annunciato che si recherà al Quirinale per rassegnare le dimissioni al Capo dello Stato Sergio Mattarella.

(ITALPRESS).

Autore: Italpress

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com