FISCO, CONFESERCENTI “RIMETTERE SOLDI IN TASCA AGLI ITALIANI”

ROMA (ITALPRESS) – “Le priorità devono essere lo stop definitivo all’Iva e l’avvio di una riforma fiscale che rimetta davvero in tasca i soldi agli italiani”. Così Patrizia De Luise, Presidente Confesercenti, a margine dell’incontro che si è svolto giovedì sera a Palazzo Chigi tra Governo e parti sociali.

“Bisogna partire – aggiunge – dalla ridefinizione, riduzione e rimodulazione delle aliquote e degli scaglioni Irpef, che non vengono rivisti ormai da 12 anni, usando anche gli spazi di bilancio che si sono aperti con la riduzione dello spread. La nostra proposta è di detassare per un triennio gli incrementi retributivi. Secondo le nostre valutazioni, senza costi per il bilancio pubblico, sarebbe possibile arrivare a mettere nelle tasche dei lavoratori 2,1 miliardi annui di reddito aggiuntivo, riducendo così fortemente il cuneo fiscale a vantaggio dei lavoratori”.

(ITALPRESS).

Autore: Italpress

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com