SUI PIRENEI VINCE SIMON YATES, ALAPHILIPPE ANCORA IN GIALLO

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Nella prima tappa pirenaica trionfa Simon Yates. Tutti insieme all’arrivo, staccati di oltre 9 minuti, i “big” del Tour, che hanno corso “al risparmio” in vista della cronometro individuale di domani e delle montagne del weekend. Julian Alaphilippe mantiene dunque la maglia gialla mentre Vincenzo Nibali perde altro terreno rispetto ai vertici della classifica generale. Si registrano, poi, i ritiri di Giacomo Nizzolo, a causa dei postumi di una brutta caduta di ieri, e di Rohan Dennis, che ha abbandonato per motivi ancora “misteriosi”. Queste, in estrema sintesi, le notizie principali della dodicesima tappa del Tour de France, la Tolosa-Bagneres de Bigorre, di 209,5 chilometri.

Il britannico della Mitchelton-Scott si è imposto dopo 4h57’53” di corsa in una volata a tre, davanti ai compagni di fuga Pello Bilbao dell’Astana e Gregor Muhlberger della Bora-Hansgrohe, rispettivamente secondo e terzo di giornata. I big sono arrivati al traguardo a 9’35” da Simon Yates, mentre Nibali è giunto al traguardo a 18’58” dal vincitore di tappa. In classifica generale, quindi, il podio virtuale vede ancora Alaphilippe al comando, con 1’12” di vantaggio su Geraint Thomas e con 1’16” su Egan Bernal, ovvero i due uomini di punta del Team Ineos.

(ITALPRESS).

Autore: Italpress

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com