Enna. Opportunità business a Singapore, seminario alla Cciia

Singapore: Nuove Opportunita’ di Business per le Imprese Siciliane nella Citta’-Stato Asiatica, è questo il tema del seminario in programma domani alle 9.00 alla Camera di Commercio di Palermo e Enna. Tutti i numeri e i settori in cui è possibile alimentare un circuito di business saranno analizzati nel corso dell’incontro, organizzato in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana a Singapore e la societa’ di consulenza Hawksford. Singapore ha una popolazione di circa 5.6 milioni abitanti e si trova in una posizione strategica all’ interno dell’area ASEAN che conta 650 milioni di abitanti di età media inferiore ai 35 anni.

La citta’-Stato  è riuscita in poco più di 50 anni a passare da un reddito pro-capite di 300 dollari a uno di 60mila, il terzo al mondo dopo Lussemburgo e Qatar.

Secondo la World Bank Singapore rappresenta il secondo Paese al Mondo per facilita’ di fare business.

Singapore e’ in grado di offrire garanzie senza pari nella regione (e non solo) in termini di stabilità del sistema normativo, trasparenza, efficenza fiscale e apertura all’attività di impresa

Infrastrutture, lusso e medicale sono tra i settori che offrono maggiori potenzialità per le aziende italiane. Oltre a questi, il settore agroalimentare ha visto uno interessante sviluppo verso un’ economia come Singapore che importa il 90% del proprio fabbisogno.

Da un punto di vista fiscale Singapore offre un sistema efficente e molto vantaggioso per imprese e individui. La tassazione societaria e’ pari al 17% mentre quella individuale va dallo 0% al 22% per redditi superiori a 200Mila Euro.

 

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com