Saldi, la proposta di Confesercenti Sicilia: stabilire 2 date certe all’anno

Stabilire due date certe per l’apertura dei saldi in Sicilia e possibilmente il 2 gennaio e l’1 luglio di ogni anno. È la proposta lanciata da Confesercenti Sicilia nel corso di un incontro all’Assessorato regionale alle Attività produttive dove si è deciso di anticipare i saldi estivi del 2019 all’1 luglio rispetto alla data prevista del 6.

“Le date stabilite nel piano biennale regionale dei saldi in Sicilia – spiega Michele Sorbera, direttore di Confesercenti Sicilia – sono il primo sabato di gennaio e il primo di luglio. Ma ogni anno ci troviamo nella necessità di anticipare queste date, proposta alla quale Confesercenti Sicilia anche quest’anno ha aderito. Per questo proponiamo di risolvere definitivamente la questione sulla scelta della data di avvio dei saldi invernali ed estivi, facendoli partire con due date fisse all’anno, sia che si tratti di un sabato o di un altro giorno della settimana

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com