Def, Svimez: nessun rilancio da flat tax, penalizza il Sud

(askanews) – “Non appare in grado corrispondere al necessario rilancio della domanda interna la previsione di una ‘tassa piatta’ sui redditi da lavoro che, al di là dell’impatto sui conti pubblici, avrebbe una ricaduta territoriale fortemente asimmetrica, a svantaggio del Mezzogiorno, l’area con redditi più bassi e dove una politica attiva di sviluppo dovrebbe cercare di attivare il maggior potenziale di crescita”. E’ quanto ha sottolineto lo Svimez in audizione sul Def nelle commissioni Bilancio di Camera e Senato.

Secondo lo Svimez “nello scenario di rallentamento della domanda mondiale e di indebolimento della domanda interna per consumi e investimenti privati, solo un massiccio rilancio degli investimenti pubblici, soprattutto nel Mezzogiorno, può attivare un moltiplicatore del tasso di sviluppo in grado di garantire la sostenibilità del quadro finanziario nazionale”.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com