Siracusa. FlixBus: al via giovedì 11 aprile i primi collegamenti da Siracusa, Augusta, Avola e Rosolini

A fronte del successo riscosso in Sicilia in questi primi mesi, FlixBus, leader europeo dei viaggi in autobus, si consolida sul territorio integrando Siracusa, Augusta, Avola e Rosolini nella propria rete di autobus intercity. I collegamenti, in partenza giovedì 11 aprile, consentiranno a chi deve spostarsi per lavoro, studio o svago di raggiungere otto città italiane con un solo biglietto e senza cambi.

Siracusa, Augusta, Avola e Rosolini integrate nella rete di autobus intercity più estesa al mondo

Da Siracusa, Augusta, Avola e Rosolini si potrà viaggiare, in primo luogo, verso Villa San Giovanni, snodo cruciale della rete FlixBus in Calabria da cui raggiungere circa 60 destinazioni in tutta Italia. Collegate anche Policoro in Basilicata e Taranto, Bari e Foggia in Puglia. Da Siracusa e Augusta è inoltre possibile arrivare anche a Napoli, Salerno e Caserta, mete ideali per un weekend alla scoperta del patrimonio nazionale.

Tutte le corse sono prenotabili online, via app e nelle oltre 400 agenzie viaggi e nelle edicole del territorio. A Siracusa gli autobus partono dal Terminal bus di Corso Umberto I (presso la Stazione FS), ad Augusta dal distributore AGIP lungo la SP 3, ad Avola da Piazza Regina Margherita e a Rosolini dalla Stazione FS. A bordo, Wi-Fi gratuito, prese elettriche, sedili reclinabili e toilette.

Collegamenti disponibili anche da Lentini

Dal suo arrivo in Sicilia, FlixBus ha continuato a investire sul territorio, con il duplice obiettivo di ampliare le opportunità di viaggio dei Siciliani e, al contempo, agevolare i flussi di visitatori verso la regione, con ricadute positive sul turismo locale. In provincia sono già attive corse da Lentini per Villa San Giovanni, Bologna, Ferrara, Padova e Venezia, sempre più gettonate da studenti e lavoratori fuorisede in partenza dalla città.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com