Aeroviaggi: nel 2018 ricavi per 89,8 mln, presenze record nei villaggi

Presentati i dati preconsuntivi di bilancio per il 2018 di Aeroviaggi, tra le prime dieci catene alberghiere in Italia e primo tour operator in Sicilia e Sardegna con un totale di oltre 9.000 posti letto. Le presenze complessive nel 2018 nei 14 villaggi Aeroviaggi hanno raggiunto il record storico nella storia della societa’ e si sono attestate a 976.772 unita’,

facendo registrare un incremento di circa il 4% rispetto alle 939.242 presenze del 2017. I ricavi complessivi nell’anno ammontano a 89,8 milioni di euro, mentre il margine operativo lordo (EBITDA) e’ pari a 13,9 milioni, in crescita del 7% circa rispetto ai 13 milioni di euro del 2017. Nel 2018 Aeroviaggi ha acquisito Himera Beach Club, struttura situata sulla costa nord della Sicilia a 16 chilometri da Cefalu’. “L’acquisizione – si legge in una nota – rientra in una piu’ ampia strategia del Gruppo che prevede il rafforzamento nelle regioni di Sicilia e Sardegna”. Il complesso, che sorge a pochi passi dalla rinomata spiaggia di Campofelice di Roccella, e’ stato completamente rinnovato per un investimento complessivo pari a circa 12 milioni di euro tra acquisizione e ristrutturazione. L’apertura di Himera Beach Club e’ prevista per il 12 aprile prossimo. L’avvio dell’attivita’ nella struttura si stima comportera’ l’assunzione di circa 60 persone e un incremento del fatturato 2019 pari a circa 8 milioni di euro, inclusi trasporto, trasferimenti ed escursioni. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com