Unicredit, utile netto 2,9 mld nel 2018

Il Consiglio di Amministrazione di UniCredit ha approvato i risultati finanziari consolidati di Gruppo del quarto trimestre 2018 e dell’intero anno. I ricavi nel 2018 hanno raggiunto quota 19,7 miliardi (-1,1 per cento), sostenuti principalmente dai forti ricavi commerciali, che compensano il calo dei proventi da negoziazione “in un contesto di mercato molto difficile”, sottolinea UniCredit in una nota.

L’utile netto rettificato di Gruppo nel 2018 è stato pari a 3,9 miliardi (+7,7 per cento).

Il margine di interesse è cresciuto del 2,1 per cento a 10,9 miliardi. L’aumento dei volumi dei prestiti (+227 milioni) e il calo dei costi dei depositi (+20 milioni) e del funding (+472 milioni) ha ampiamente compensato la diminuzione dei tassi applicati alla clientela (-396 milioni) e dei volumi dei depositi (-42 milioni).

“UniCredit ha realizzato una performance da record nel 2018, con risultati migliori dell’ultimo decennio – commenta l’amministratore delegato Jean Pierre Mustier -. Sono orgoglioso delle nostre ottime prestazioni e dell’impegno dei nostri team, che hanno lavorato instancabilmente per tutto l’anno in un contesto macroeconomico impegnativo”.

Autore: Andrea Naselli

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com