Il Teatro Massimo di Palermo in tournée in Oman Oggi il debutto per La traviata con Placido Domingo

. Debutto oggi 7 febbraio alla Royal Opera House di Muscat per Orchestra e Coro del Teatro Massimo di Palermo, impegnati ne La traviata che vede tra gli interpreti principali Placido Domingo nel ruolo di Germont per le recite del 7 e 9 febbraio e nella veste di direttore il 10 febbraio, in un allestimento della Los Angeles Opera con la regia di Marta Domingo: la Fondazione ritorna quindi in tournée in Oman, dopo il successo del 2016 con La fille du régiment.

Ad accompagnare Orchestra, Coro e Tecnici della Fondazione Teatro Massimo gli auguri del Presidente della Fondazione, il sindaco Leoluca Orlando, del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e dell’assessore regionale del turismo, dello sport e dello spettacolo Sandro Pappalardo.

Il sindaco Leoluca Orlando ha inviato a Orchestra, Coro e Tecnici del Teatro Massimo un commosso messaggio esprimendo il dispiacere «per non essere con voi in occasione di questo ritorno alla Royal Opera House di Muscat per La traviata di Verdi con la partecipazione, come cantante e come direttore, di Placido Domingo. Conservo ancora nel cuore e negli occhi il successo emozionante della Fille du régiment di qualche anno fa e l’entusiasmo che segnò allora quella prima trasferta in Oman. È questo che mi permette di immaginare vividamente la gioia e l’emozione di tutti voi per il ritorno alla Royal Opera House di Muscat, che già nel 2016 vi aveva accolto con calore. Sono certo che anche in questa occasione porterete alto il nome della nostra città e del nostro paese e che rappresenterete al meglio la grande tradizione italiana del melodramma, con un’opera che è tra le più amate di tutti i tempi», mentre al Maestro Domingo ha espresso «la felicità per questo nuovo incontro che lo porta ancora una volta ad esibirsi con l’Orchestra e il Coro del Teatro Massimo, e l’attesa mia e di tutta la città, che aspetta da tanto tempo con il grande desiderio di averlo finalmente ospite del nostro bellissimo Teatro Massimo».

 

 

 

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com