Forestali: sindacati presentano al Governo regionale bozza riforma

– “Personale e competenze non mancano: si tratta ora di ridefinire gli ambiti di azione dei forestali secondo una nuova politica ambientale e del territorio che punti alla vivibilita’ e allo sviluppo economico della Sicilia”. E’ questa la logica della proposta di riordino del settore forestale presentata da Flai, Fai e Uila siciliane al governo regionale, sulla quale i sindacati di categoria cercheranno adesso il consenso degli amministratori locali attraverso iniziative nei territori, con l’obiettivo di fare pressione per il varo della nuova legge regionale di settore entro aprile. “La nostra – ha detto Alfio Mannino, segretario generale della Flai Sicilia intervenendo agli unitari svoltisi in mattinata a Palermo con la partecipazione di oltre 800 tra lavoratori e rappresentanti sindacali – non e’ una battaglia corporativa: la sfida che lanciamo riguarda la possibilita’ di avere un nuovo assetto del territorio, di produrre ricchezza attraverso i boschi e, ovviamente lavoro qualificato e stabile”. (ITALPRESS) –

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com