Banca Mondiale, si dimette il presidente Kim

(askanews) – Il presidente della Banca Mondiale, Jim Yong Kim, ha annunciato a sorpresa che si dimetterà il mese prossimo, oltre tre anni prima della scadenza del suo mandato. “È stato un grande onore servire come presidente di questa straordinaria istituzione, piena di persone appassionate dedicate alla missione di porre fine alla povertà estrema nella nostra vita”, ha detto Kim in una dichiarazione.

Kim, che ha assunto la guida dell’istituzione globale nel 2012, si accinge a passare a una società, il cui nome non è ancora conosciuto, che si concentra sugli investimenti nei paesi in via di sviluppo. L’amministratore delegato della World Bank Kristalina Georgieva ricoprirà la funzuione di presidente ad interim dal prossimo primo febbraio, giorno di uscita di Kim dalla Banca Mondiale, ha detto la banca in una nota. (con fonte Afp)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com