Banche, Patuelli: su M&A l’Italia ha fatto molto, no a diktat

(askanews) – Le banche italiane “sono nel contesto europeo e dell’occidente quelle che hanno realizzato più aggregazioni negli ultimi 10 anni e non credo si debba chiedere all’Italia più di quanto chiesto ad altri paesi”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Abi, Antonio Patuelli, a margine di un incontro

con la stampa per fare il punto sul pacchetto bancario approvato in sede Ecofin. L’Italia “ha fatto molto e farà quello che azionisti e manager decideranno di fare senza l’impellenza di diktat di alcuno”, ha proseguito Patuelli, sottolineando come nell’unione bancaria “c’è stata solo una grande aggregazione, ed è stata tra due banche italiane”.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com