Giuseppe Guglielmino rieletto alla guida di Federmanager Sicilia Orientale

Giuseppe Guglielmino è stato rieletto oggi alla
presidenza di Federmanager Sicilia Orientale dal Consiglio Direttivo riunito nella sede
di Via Firenze a Catania per la distribuzione delle cariche sociali per il triennio 2018-
2021. Sono stati eletti anche Carmine Bonomo in qualità di Vice Presidente, Gildo
Matera come Tesoriere, Annibale Giordani e Domenico Longhitano componenti del
Comitato di Presidenza.
Giuseppe Guglielmino, classe ’66, ragusano, ingegnere e Direttore di ANCE Ragusa, ha
ottenuto l’unanimità dei consensi del Direttivo dopo aver raccolto oltre l’80 per cento
delle preferenze nelle consultazioni del 22 novembre 2018, risultando il più votato.
Subito dopo l’elezione Guglielmino, visibilmente commosso, ha accennato al
programma triennale della presidenza che punterà ad accelerare il cambiamento: «Un
programma che punta a consolidare i risultati ottenuti nel pregresso triennio e a dare
continuità alle azioni associative e di rappresentanza facendo di più e meglio», ha
detto il Presidente della Sicilia Orientale.
«Garantisco il mio massimo impegno affinché prevalga una cultura di impresa che
riconosca al manager un ruolo di propulsione del cambiamento e l’esperienza ed il
know-how dei nuovi colleghi del Direttivo (Claudio Ferro di STMicroelectronics,
Sebastiano Francalanza di SAC , Mario Lo Bello di Circumetnea, Vincenzo Passanisi di
Data Manager e José Recca di Brasilrecca) – ritiene Guglielmino – saranno decisivi per il
completamento del processo, avviato tre anni addietro e ormai irreversibile, che
porterà la nostra Associazione in prima linea sullo scenario e sul dibattito pubblico».
Tra gli obiettivi di programma, lo sviluppo dell’Associazione. «In questi tre anni,
nonostante la dispersione di figure manageriali nell’industria del nostro Sud-Est,
Federmanager Sicilia Orientale ha consolidato le posizioni: l’anno scorso abbiamo
chiuso con un aumento del numero degli iscritti, e ciò grazie anche un’azione
straordinaria di servizi e di supporto al management che potenzieremo e
miglioreremo», ha concluso il Presidente.
A latere del Consiglio Direttivo si sono riuniti i Revisori dei Conti, che hanno eletto
Giuseppe Pagano Presidente, e i Probiviri che hanno confermato alla carica di
Presidente Leonardo Grassi.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com