Immobiliare: a Palermo alta percentuale di contratti a canone concordato

Nella prima parte del 2018, rispetto al secondo semestre 2017, i canoni di locazione a Palermo hanno registrato un aumento dello 0,1% per bilocali, una diminuzione di -1,4% per i monolocali e di -1,1% per i trilocali. Discreto andamento per le zone centrali e per la macroarea di Università-Brancaccio. Nel capoluogo siciliano i tempi medi di locazione sono di 57 giorni. La tipologia di contratto maggiormente stipulata è quella a canone concordato. L’immobile più affittato è il trilocale (34%), seguito dal quattro locali (26,2%) e dal bilocale (25,3%).

I canoni medi di locazione sono di 280 € al mese per i monolocali, 370 € al mese per i bilocali, 460 € al mese per i trilocali.

 

BILOCALI: variazione percentuale dei canoni di locazione

2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 I sem2018
-1,6 +1,9 +0,1 -0,9 -5,8 -3,5 -2,9 -1,1 0 +0,2 +0,1

 

TRILOCALI percentuale dei canoni di locazione

2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 I sem 2018
-1,7 +1,8 +0,5 -2,7 -5,1 -3,3 -3,7 -0,1 -0,7 +0,8 -1,1

 

Variazione percentuale dei canoni di locazione per macroarea (I  sem 2018 su II sem 2017)

Macroarea Monolocali Bilocali Trilocali
Centro -0,8 -0,5 +1,2
Università-Brancaccio -1,7 +0,5 -0,9
Uditore -1,4 +0,5 -2,2
Parco della Favorita -2,5 +0,9 -1,3
Fiera 0,0 -2,8 -2,3

 

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com