Crias: Perino nominato commissario ad acta

Le problematiche relative alla Crias, la Cassa regionale per il Credito alle Imprese Artigiane Siciliane, sono state al centro dei lavori della III Commissione dell’Ars, che ha nominato un commissario ad acta. Si tratta di Giovanni Perino, che sara’ chiamato a “esaminare le istanze di finanziamento in sospeso e traghettare l’Ente sino alla fusione con l’Ircac in un unico Ente regionale, sottoposto alla vigilanza e al controllo dell’assessore alle Attivita’ produttive e di quello all’Economia”. “La questione fondamentale e’ dare risposte al comparto agricolo e dell’artigianato siciliano, a cominciare dal Fondo di Rotazione, di cruciale importanza per tutto il settore economico locale. Con la nomina del Commissario ad acta si potra’ dare seguito a tutte le delibere di finanziamento per tutte le imprese giudicate idonee e che attualmente sono in attesa per la situazione in cui versa la Crias”. Cosi’ Orazio Ragusa, presidente della Commissione Attivita’ produttive presso l’Assemblea regionale siciliana. “Il compito della Commissione che presiedo – sottolinea il deputato di Forza Italia – e’ tutelare gli interessi dell’imprenditoria. E’ per tale motivo che ritengo fondamentale garantire la finalita’ del Fondo di Rotazione, ovvero uno strumento utile a sostenere il comparto produttivo siciliano”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com