Mediterraneo: “Blue sea land”, ok a documento su politica agricola comune

Nell’ambito della VII edizione di Blue Sea Land-Expo dei Cluster del Mediterraneo, Africa e Medioriente, si e’ riunita la “Commissioni Politiche Agricole ed Attivita’ Produttive” della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome. L’incontro, coordinato dall’Assessore alle Attivita’ Produttive della Regione Marche, Emanuela Bora, e dall’Assessore all’Agricoltura e alle risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo Di Gioia, ha visto l’approvazione del documento da presentare al Ministero dello Sviluppo Economico che prevede come filo conduttore il ruolo del settore agroalimentare per il rilancio dell’Export delle imprese e la bioeconomia. Hanno preso parte all’evento l’Assessore alle Attivita’ Produttive della Regione Siciliana Girolamo Turano, l’Assessore all’Agricoltura e Pesca della Regione Siciliana, Edy Bandiera, il Direttore Generale del Dipartimento Pesca del Mediterraneo della Regione Siciliana Dario Cartabellotta ed il Presidente del Distretto della Pesca e Crescita Blu Nino Carlino.

“E’ motivo di grande orgoglio vedere approvato oggi in Sicilia da tutte le Regioni Italiane il documento sulla nuova Politica Agricola Comunitaria (PAC), parliamo di qualcosa come il 28,50% del bilancio dell’Unione Europea destinato ai Programmi Operativi per l’Agricoltura – dichiara l’Assessore Edy Bandiera – Tra gli altri argomenti trattati si evidenzia la richiesta dell’Assessore Bandiera di trattazione da parte della Commissione della proposta relativa alla prossima programmazione comunitaria in materia di pesca (FEAMP), nonche’ la richiesta dello stesso Assessore, recepita dalle Regioni, di dedicare una sessione dedicata della Commissione sul tema delle Politiche per la pesca”. L’Assessore Girolamo Turano, ha cosi’ concluso: “Il documento di oggi, sottoscritto in una riunione inedita, traccia le linee guida per i prossimi importanti appuntamenti. Un testo molto rilevante, specie per quei Paesi in cui l’internazionalizzazione e’ ancora distante. Questa riunione puo’ rappresentare un’ottima base per l’edizione del prossimo anno di Blue Sea Land” (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com