Turismo, Musumeci “Sui treni storici del gusto alla scoperta della Sicilia”

“Abbiamo elaborato 23 tappe, di breve durata, dal 28 luglio al 9 dicembre. Le tappe dei treni storici del gusto: da Palermo a Piazza Amerina, da Catania a Randazzo, da Caltanissetta a Porto Empedocle. A ogni tappa abbiamo accompagnato una tipicita’ della nostra gastronomia. Per esempio, il pane di Ramacca, la cioccolata di Modica, i cardi di Niscemi, il pistacchio di Bronte, la mostarda di fichi d’India”. Lo ha annunciato il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, in conferenza stampa, a Palazzo d’Orleans, a Palermo, presentando “I treni storici del gusto”. Il progetto siglato con la Fondazione delle Ferrovie dello Stato, nasce con la collaborazione dei presidi Slow Food. Erano presenti l’assessore al Turismo Sandro Pappalardo, il direttore generale della Fondazione Fs, Luigi Cantamessa ed il responsabile di Slow Food Sicilia, Saro Gugliotta. “Abbiamo voluto accoppiare il segmento del gusto ai segmenti storici – ha sottolineato Musumeci -. Per ora utilizzeremo motrici stagionate. Entro il mese di dicembre avremo i motori a vapore, con il macchinista”. “I tour operator stanno aderendo con entusiasmo. Il treno – ha aggiunto Musumeci – arriva la mattina e riparte la sera, cosi’ i visitatori possono trattenersi in quei luoghi. E’ una iniziativa di intrattenimento turistico, non di vera e propria mobilita’”.

“Puntiamo, inoltre – ha dichiarato il Governatore -, a trasformare le tratte ferroviarie dismesse, quelle a scartamento ridotto, in piste ciclabili e non e’ escluso che entro un anno alcune tratte possano essere gia’ pronte”. L’assessore al Turismo, Sandro Pappalardo, ha precisato che il progetto si sviluppa grazie a un finanziamento comunitario di 700 mila euro. Saro Gugliotta, presidente di Slow Food Sicilia, ha ricordato come “la Sicilia vanta il primato di essere la regione ad avere piu’ presidi Slow Food al mondo: circa 50”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com