Draghi: “E’ importante come non mai che l’Europa resti unita” Unione monetaria rafforzata, ma resta incompleta”

(Askanews). “In tempi di accresciuta incertezza globale, è più che mai importante che l’Europa resti unita”. Lo ha affermato il presidente della Bce, Mario Draghi, nella sua audizione trimestrale al Parlamento europeo. “Gli sforzi che abbiamo già compiuto hanno reso l’unione economica e monetaria più resiliente agli shock. Tuttavia è ancora incompleta e resta vulnerabile – ha rilevato Draghi -. Per sostenere la fiducia e proseguire l’espansione economica, ci serve altra integrazione e convergenza tra gli Stati”.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com