Rifiuti: Pierobon “Varato ddl riforma settore, previsti 9 ato”

“Ieri sera abbiamo approvato in Giunta il disegno di legge sulle governance relative al settore dei rifiuti e lunedi’ lo depositeremo in Commissione all’Ars. Questo disegno di legge riguarda la razionalizzazione degli enti e delle societa’ di gestione, e allo stesso tempo, la relativa programmazione. Prevede di avere 9 Ato per le nove province, tramite un procedimento transitorio graduale e controllato, salvaguardando i livelli occupazionali”. Cosi’ all’ITALPRESS l’assessore regionale all’Energia, Alberto Pierobon, a margine della presentazione, a Palazzo Mazzarino, a Palermo, nella sede di UniPegaso, del libro di Elio Pariota “Comunicazione 4.0. Percorsi di cittadinanza attiva”. “Prossimamente – sottolinea l’Assessore – porteremo anche il piano di governance sul sistema idrico. Poi ci sara’ quello sull’eco tassa”.

“Abbiamo anche pronte – aggiunge Pierobon – delle convenzioni per intercettare i rifiuti a monte: una con le diocesi e con altri enti religiosi, per conferire i rifiuti in maniera selettiva e con la relativa premialita’. Abbiamo anche in programma altre convenzioni del genere: con le grandi distribuzioni, supermercati e altro, e con la Coldiretti. Stiamo pure lavorando a una convenzione con l’Agenzia delle Dogane, per rendere ancora piu’ trasparenti i flussi di rifiuti che arrivano e partono, in modo che ci sia piu’ controllo e monitoraggio. Stiamo anche lavorando a rivisitare l’accordo Regione-Ministero dell’Ambiente, fermo al 2008, per rivitalizzare le somme sull’incentivazione della raccolta differenziata”. (ITALPRESS

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com