Trapani. Edilizia scolastica, Cisl “70 progetti al palo”

Settanta progetti per la ristrutturazione dei solai degli edifici, per la manutenzione straordinaria degli immobili, per l’eliminazione di barriere architettoniche, la messa in sicurezza, la realizzazione di nuovi plessi, la ristrutturazione di palestre di Trapani e della sua provincia, fermi per la mancanza dei progetti esecutivi o dei bandi di gara, impantanati nei meandri di una burocrazia lenta. Parte da qui la denuncia che sara’ portata avanti nei prossimi mesi dalla Cisl Palermo Trapani, insieme alla Cisl Scuola, alla Cisl Funzione Pubblica e agli edili della Filca. Gli obiettivi, sono elencati in un volantino che le tre federazioni distribuiranno in tutti gli uffici pubblici che si occupano del settore dell’edilizia scolastica, nelle stesse scuole, nei cantieri edili: “Restaurare il presente per garantire il futuro”; “Prevenzione e Sicurezza nelle nostre scuole, un dovere per le istituzioni, un impegno civile per il sindacato”; “Potenziare gli uffici tecnici degli Enti locali per progettare le opere e dare impulso all’economia dei territori”, sono gli slogan scelti dal sindacato. I dettagli sono stati resi noti stamani nel corso di una conferenza stampa.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com