Irfis: sottoscritti minibond per 500 mila euro

L’Irfis FinSicilia ha proceduto alla sottoscrizione, per un importo di 500 mila euro, del MiniBond Short term quotato all’ExtraMOT PRO gestito da Borsa Italiana dal 5 gennaio 2018 emesso dalla Conte Tasca D’Almerita societa’ agricola a rl, storica azienda vitivinicola siciliana che fa capo alla famiglia Mastrogiovanni Tasca D’Almerita. Advisor dell’emittente e process coordinator e’ la Frigiolini & Partners Merchant, leader nel segmento del minibond “short term”. E’ quanto si legge in una nota dell’Istituto, intermediario finanziario soggetto a direzione e coordinamento della Regione Siciliana e sottoposto alla vigilanza della Banca d’Italia. “E’ un segno tangibile dell’impegno dell’Istituto a sostenere le realta’ imprenditoriali siciliane con l’offerta di prodotti finanziari diversi, dai piu’ tradizionali a quelli piu’ innovativi come i MiniBond – sottolinea il presidente dell’Irfis, Alessandro Dagnino -. E’ per noi motivo di orgoglio e soddisfazione potere affiancare e supportare aziende del territorio quale la Conte Tasca d’Almerita che rappresenta in ambito internazionale un esempio del miglior ‘made in Sicily'”. “Irfis-FinSicilia spa, gia’ alla terza sottoscrizione di minibond emessi da imprese siciliane, costituisce una case history per il Sud Italia, restando impegnato a incentivare, questo strumento innovativo, che rappresenta per gli emittenti una opportunita’ di presentarsi agli investitori istituzionali e in prospettiva al mercato dell’equity”, conclude Dagnino. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com