Confindustria: nasce a Catania il digital innovation Hub Sicilia

Guidare le imprese verso la trasformazione digitale per cogliere le opportunita’ offerte dalla “quarta rivoluzione industriale” nell’ambito del piano nazionale Industria 4.0. E’ questo l’obiettivo dell’associazione “Digital Innovation Hub Sicilia”, nata oggi a Catania nella sede di Confindustria. L’atto costitutivo del nuovo organismo, che fungera’ da bussola per l’innovazione, e’ stato sottoscritto dal presidente di Confindustria Digitale, Elio Catania, dal vice presidente vicario di Confindustria Catania, Antonello Biriaco, dal pro rettore dell’Ateneo catanese, Giancarlo Magnano San Lio. Presente anche il sindaco Enzo Bianco, che ha siglato a latere un protocollo di collaborazione. L’iniziativa vede anche la partnership di STMicroelectronics. Finalita’ del DIH Sicilia sara’ quella, e’ stato spiegato, di favorire iniziative rivolte alla trasformazione digitale, al trasferimento tecnologico e all’innovazione del tessuto imprenditoriale. In particolare, l’Hub regionale fornira’ consulenza strategica negli ambiti dell’innovazione digitale e di Industria 4.0, sia sotto il profilo tecnico e tecnologico che finanziario e fiscale; dara’ supporto alle imprese nel condurre autovalutazioni rispetto allo stato dell’arte dell’innovazione di impianti e sistemi, di processi e prodotti aziendali; eroghera’ servizi di mentoring e formazione; offrira’ supporto nell’accesso ai finanziamenti regionali, nazionali ed europei, pubblici e privati. A presiedere il DIH Sicilia sara’ il direttore del sito STMicroelectronics di Catania, Francesco Caizzone. Nel consiglio direttivo siedono anche Francesco Rizzo, vice presidente, imprenditore del settore Hi-tech e Ict, e Vincenzo Catania, direttore del Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica dell’Universita’ di Catania. “Il DIH che nasce oggi a Catania – dichiara Elio Catania, presidente Confindustria Digitale – e’ il frutto di un approccio verso l’innovazione nuovo, collaborativo, trasversale, che impegna in prima linea il sistema delle imprese, le amministrazioni pubbliche, il mondo della ricerca, superando cosi’ il modello classico di trasferimento tecnologico, oggi ormai inadeguato”.

“La scelta di Catania come sede legale e operativa del DHI, cosi’ come gia’ a suo tempo concordato con il Presidente di Confindustria Digitale Elio Catania ed il Past President di Confindustria Sicilia Antonello Montante – commenta Antonello Biriaco, vice presidente vicario Confindustria Catania – e’ il segnale chiaro della centralita’ dell’impresa all’interno del nostro sistema”. “Oggi si gettano le basi per creare un ponte tra imprese e ricerca – sottolinea il sindaco Enzo Bianco -, tra mercato e innovazione. Un metodo per sostenere le aziende ad attuare la nuova rivoluzione tecnologica 4.0. Il Comune di Catania si pone come punto di unione in questa azione virtuosa”. “L’universita’ di Catania – dichiara il rettore Francesco Basile – aderisce con entusiasmo alla nascita del Digital Innovation Hub Sicilia. Questo nuovo soggetto nasce per dare alle imprese del nostro territorio l’opportunita’ di cogliere le grandi potenzialita’ che oggi vengono offerte dalle nuove tecnologie digitali nella riorganizzazione e gestione dei processi produttivi, per aumentare il loro livello di competitivita’ sul mercato”. “La capacita’ di competere e’ la sfida piu’ importante per le imprese italiane – puntualizza Francesco Caizzone, direttore del sito STMicroelectronics di Catania -. Per vincerla, occorre puntare sull’innovazione dei prodotti e dei processi e una svolta importante puo’ arrivare con il modello di organizzazione dell’impresa che chiamiamo Industria 4.0. Come azienda che applica gia’ grande parte di questo modello e che contribuisce in tutto il mondo a progetti di automazione e controllo distribuito in processi manifatturieri, intendiamo portare competenze e knowhow e metterle a disposizione delle imprese utilizzatrici nel DIH Sicilia”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com