Bonifici istantanei al via con 3 banche italiane

Le prime a partire in Italia saranno Unicredit, Banca Intesa e Banca Sella ma c’è da scommettere che a ruota seguiranno tante altre banche. Da questo momento in poi al via i bonifici bancari istantanei, nel gergo tecnico Rt1. Niente più tempi morti o giorni bancari per inviare un bonifica da uno stato all’altro ma solo un soffio di secondi, praticamente all’istante.. Non in tutti i paesi, almeno per il momento, ma solo in 34 paesi europei. Tutti quanti nell’area Sepa (Single euro payments area). Tra questi si trovano 19 stati che hanno adottato la moneta unica, altri 9 che accettano pagamenti in euro e altri 6 paesi esterni all’area Ue ma con i quali vi è un rapporto di collaborazione.  A livello europei sono appena 18 le banche che offriranno questo servizio e di queste ben 3 sono italiane. Importo massimo di ogni bonifico, almeno er il momento, è 15 mila euro. Il nuovo servizio avrà un costo differenziato da banca a banca. Una vera e propria mini rivoluzione se si tiene conto che con l’home banking il servizio è disponibile 24 ore al giorni per tutti i giorni dell’anno.

 

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com