Fondi Ue, mercoledì a Palermo incontro su “Ag

Continuano gli incontri territoriali del Po Fesr Sicilia 2014-2020. Mercoledì 26 luglio sarà la volta di Palermo. Al centro dell’incontro, che si terrà alle 9.30 a Villa Igiea, l’Obiettivo tematico 2 “Agenda Digitale”. Saranno illustrate alcuni azioni del Programma operativo il cui obiettivo è estendere la diffusione della banda larga e delle reti ad alta velocità, sviluppare i prodotti e i servizi delle Tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) e il commercio elettronico, e rafforzare le applicazioni delle TIC per l’e-government, l’e-learning, l’e-inclusion, l’e-culture e l’e-health. La prima parte della mattinata sarà dedicata alla presentazione delle iniziative connesse all’Agenda Digitale. Sono previsti gli interventi di Alessandro Baccei, assessore regionale all’Economia, Antonio Samaritani, direttore dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), Lucia Di Fatta, dirigente dell’ufficio Coordinamento sistemi informativi regionali, Massimo Casciello, direttore dei Sistemi informativi del Ministero della Salute, Baldassarre Gucciardi, assessore regionale alla Salute. Al centro della seconda sessione saranno invece “I protagonisti del cambiamento digitale“. Interverranno Giuseppe Catanzaro, presidente di Confindustria Sicilia, Fabrizio Micari, rettore dell’Università di Palermo, Leoluca Orlando, presidente dell’Anci Sicilia e Maria Lo Bello, assessore regionale alle Attività produttive. I lavori saranno aperti dal presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone e moderati dal giornalista Fabio De Pasquale. In chiusura l’intervento del presidente della Regione, Rosario Crocetta. In particolare, durante l’incontro saranno presentati gli interventi previsti dall’Obiettivo tematico 2, che mirano, tra l’altro: alla riduzione dei divari digitali nei territori e alla diffusione della banda ultra larga (“Digital Agenda” europea); alla digitalizzazione dei processi amministrativi e alla diffusione di servizi digitali pienamente interoperabili; al potenziamento della domanda, da parte di cittadini e imprese, di servizi on line, inclusione digitale e partecipazione in rete.

L’incontro sarà anche trasmesso in diretta streaming sul nuovo portale ufficiale del Programma (http://www.euroinfosicilia.it ). Gli incontri territoriali proseguiranno a Trapani il 28 (Ricerca e Innovazione; Azioni 1.2.1 e 1.2.3) e ancora a Palermo il 31 luglio (Ambiente, rischio idrogeologico; Ot5 e Ot6). Il 4 agosto è poi prevista a Caltanissetta un’iniziativa sull’internazionalizzazione delle imprese (Azioni 3.4.1 e 3.4.2), mentre a settembre gli incontri si terranno il 4 a Piazza Armerina (Enna), dove saranno illustrati gli interventi relativi a turismo e cultura (Ot6), il 7 a Catania, dove sarà presentato il Piano regionale dei trasporti e saranno illustrati gli interventi su Trasporti e infrastrutture di Ot4 e Ot7. Il Po Fesr comunica attraverso il nuovo portale EuroInfoSicilia http://www.euroinfosicilia.it e i profili social Twitter (@PoFesrSicilia) e Facebook (Incontri territoriali PO FESR Sicilia 2014/2020).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com