Ferrovie: sindacati siciliani “Regione firmi subito accordo Trenitalia”

“Abbiamo proposto lo stralcio dell’articolato che riguarda il contratto di servizio fra Regione e Trenitalia per separarlo dal collegato alla legge finanziaria e accelerare la sua approvazione, dato che non prevede la necessita’ immediata di risorse economiche ma un impegno delle istituzioni regionali per salvare il trasporto ferroviario in Sicilia”. E’ la proposta presentata da Cgil Cisl Uil, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti che hanno tenuto una manifestazione a Palermo. L’appello e’ stato ribadito dai segretari dei Cgil Cisl e Uil Sicilia, Mimma Argurio, Mimmo Milazzo, Claudio Barone e da Franco Spano’ della Filt, Amedeo Benigno della Fit, Agostino Falanga, della Uiltrasporti, all’assessore regionale Luigi Bosco, al dirigente della Mobilita’ e dei Trasporti della Regione Fulvio Bellomo e al vicepresidente dell’Ars Giuseppe Lupo. “Una impostazione quella dello stralcio, condivisa anche da assessore, dirigente e vicepresidente Ars, ma dipendera’ dal voto in aula. Invieremo una lettera unitaria ai capigruppo per sensibilizzarli e sollecitare il via libera e la firma del contratto di servizio”, affermano i sindacalisti. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com