Turismo: al via “IWINECT” 3 giorni per promuovere la Sicilia del vino

Promuovere la Sicilia del vino coinvolgendo oltre cento delegati tra esperti internazionali del settore enogastronomico, enti del turismo, rappresentanti dei consorzi di tutela del vino e associazioni di categoria, tour operator e produttori vitivinicoli. E’ l’obiettivo della nona edizione dell’International Wine Tourism Conference, Exhibition & Workshop – Iwinetc, organizzata dall’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, Anthony Barbagallo, dal titolare dell’agenzia spagnola Wine Pleadures, Anthony Swift, e da “Sicilia Convention Bureau”. La manifestazione e’ in programma da domani fino al 30 marzo prossimo all’hotel Villa Itria di Viagrande, in provincia di Catania. L’evento promosso dal dipartimento regionale Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia, nell’ambito del progetto d’eccellenza ‘Mice in Italia’, e supportato sul territorio dalla Sicilia Convention Bureau, e’ stato presentato dall’assessore Barbagallo, dal titolare dell’agenzia spagnola Wine Pleadures, Anthony Swift e dal direttore di Sicilia Convention Bureau, Daniela Marino. “Abbiamo voluto sostenere l’iniziativa – spiega l’assessore Barbagallo – per promuovere l’offerta turistica siciliana d’eccellenza nel settore enologico. I dati, infatti, ci segnalano una crescita proficua del turismo legato al vino e questo ci spinge a puntare sempre di piu’ sul settore. L’evento ‘Iwinetc Sicily 2017′, che e’ sicuramente tra i piu’ importanti appuntamenti di promozione delle eccellenze dell’isola, si inserisce perfettamente in questa strategia. Vogliamo lanciare proprio da qui la prima delle tre mostre sulle eccellenze siciliane che il dipartimento ha previsto con l’attuazione del progetto ‘Mice in Italia’, oltre a favorire un momento di incontro e di scambio tra gli operatori stranieri e quelli locali per concordare linee strategiche per il sistema turistico siciliano”.

Diversi gli attori pubblici e privati al fianco della regione Sicilia a sostegno dell’evento. Tra gli altri, il distretto turistico Vini e Sapori di Sicilia e la strada del vino Erice Doc. Molte delle sessioni del convegno esploreranno le direzioni e i metodi dello sviluppo dell’Enoturismo e forniranno una panoramica di tecniche, approfondimenti e soluzioni. Tutte le sessioni si svolgeranno nei primi due giorni dell’evento, per poi lasciare spazio ad un workshop B2B tra i 47 rappresentanti di tour operator esteri partecipanti all’evento e gli oltre 40 operatori incoming. Per tutta la durata della manifestazione sara’ allestita una mostra dedicata ai luoghi del cinema in Sicilia, concessa dalla fondazione Taormina Arte. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com