Palermo. Fisco, rottamazione dei ruoli. Un convegno a Palermo

“I notevoli dubbi interpretativi nascenti dalla normativa sulla definizione agevolata, non tutti fugati dalla recente Circolare 2/E dell’Agenzia delle Entrate, fanno ritenere opportuna una proroga del termine per la presentazione dell’istanza attualmente fissata al 31 marzo 2017. Cio’ anche in considerazione della mole di istanze presentate agli Agenti della riscossione anche in riferimento alla acquisizione della posizione debitoria dei contribuenti la cui conoscenza e’ condizione necessaria per le valutazioni da fare sulla utilizzazione di tale istituto”. Lo ha detto Angelo Cuva, docente di Diritto Tributario e Tesoriere dell’Uncat, intervenendo il Salone Teatro dell’Istituto Gonzaga, si e’ tenuta una tavola rotonda sul tema: “La definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione – Problematiche interpretative e questioni aperte”, organizzata dalla Camera degli Avvocati Tributaristi di Palermo in collaborazione con l’Agius e il patrocinio dell’UNCAT.
(ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com