Erg: parte dalla Sicilia IV edizione di “Vai col vento”

Parte domani dalla Sicilia l’edizione 2017 del progetto di educazione ambientale “Vai col Vento!”, promosso da Erg con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e la partecipazione dell’Arma dei Carabinieri. L’iniziativa e’ rivolta agli studenti delle terze medie dei Comuni in cui sono presenti gli impianti eolici di Erg e coinvolge circa 1.500 ragazzi di Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Il debutto di “Vai col Vento!” 2017 sara’ domani all’Istituto comprensivo “Carlo V” di Carlentini, in provincia di Siracusa. Il progetto, giunto alla sua quarta edizione, mira a sensibilizzare studenti e insegnanti sul ruolo attivo che le giovani generazioni possono assumere nel contribuire alla salvaguardia dell’ambiente e alla crescita della cultura della sostenibilita’, soprattutto nel settore energetico.
“Vai col Vento!”, si legge in una nota, prevede lezioni in classe nelle quali si parla di fonti di energia rinnovabile, di tematiche ambientali e di efficienza energetica, a cui fa seguito una visita guidata in un parco eolico durante la quale i ragazzi possono osservare da vicino il funzionamento dell’impianto e delle singole turbine. Tecnici specializzati illustrano le differenti fasi di attivita’, dalla progettazione e realizzazione del parco, alla produzione e distribuzione dell’energia elettrica. Agli incontri di “Vai col Vento!” prendera’ parte anche personale territoriale dell’Arma dei Carabinieri, partner di Erg nel progetto. A “Vai col Vento!” e’ legato un concorso che invita gli studenti a rappresentare in modo creativo il tema dell’energia del vento attraverso foto, video, disegni, cartelloni, modellini e articoli.
(ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com