Infrastrutture: Crocetta “Investimenti indiani pr 1 mld nel messinese”

“L’idea non e’ di fare un aeroporto ma prevede un polo integrato dell’aerea, marittima, ferroviaria e viaria. E’ un progetto integrato di comunicazione. L’operazione prevede un miliardo di dollari di investimento e l’aeroporto puo’ essere realizzato in un anno e mezzo dall’autorizzazione”. Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, incontrando i giornalisti, a Palazzo d’Orleans, insieme all’imprenditore indiano Mahesh Panchavaktra, interessato alla realizzazione di un aeroporto nella Piana del Mela, nel Messinese. “Non abbiamo rilasciato autorizzazioni ma abbiamo manifestato l’intenzione di sostenere quest’iniziativa – ha aggiunto il Governatore -. Non e’ un progetto per fare il terzo aeroporto siciliano concorrenziale a quelli di Palermo e Catania, ne’ di fare un aeroporto per le isole minori. Seguo questa questione da quando ero parlamentare europeo. Ho cercato in questi anni di convincere i sindaci della zona del messinese ma ho ricevuto solo ‘Ni’. L’area metropolitana di Messina e’ penalizzata dal punto di vista delle infrastrutture portuali. Il buon Riggio potrebbe dire che la zona produce poco, ma bisogna leggere il progetto. L’idea e’ di utilizzare il porto di Milazzo per creare una struttura portuale capace di intercettare navi da 200 tonnellate, che venga messo in comunicazione con le ferrovie e la rete viaria”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com