Banca Nuova: nominato nuovo cda, Salvatore Bragantini eletto presidente

Nominato il nuovo Consiglio di amministrazione di Banca Nuova. Salvatore Bragantini e’ stato eletto presidente e Alessandro Pansa vice presidente. Lo rende noto l’Istituto di credito.
L’assemblea degli azionisti di Banca Nuova, detenuta al 100% dalla Banca Popolare di Vicenza, si legge in una nota, ha preso formalmente atto delle dimissioni dei Consiglieri di Amministrazione avvenute l’8 novembre scorso ed ha pertanto proceduto alla nomina di un nuovo Consiglio di amministrazione previa decisione di ridurne il numero dei componenti da nove a cinque. I nuovi consiglieri, prosegue la nota, rimarranno in carica per gli esercizi 2016, 2017 e 2018: dunque fino all’approvazione del bilancio di esercizio del 31 dicembre 2018.
L’Assemblea, si legge sempre nella nota, ha nominato presidente Salvatore Bragantini, consigliere e vice presidente della Banca Popolare di Vicenza dal luglio 2016; e vice presidente Alessandro Pansa, consigliere della Banca Popolare di Vicenza dal luglio 2015 e riconfermato nel luglio 2016. Gli altri componenti del Cda sono Iacopo De Francisco, vice direttore generale vicario e responsabile della divisione Mercati della Banca Popolare di Vicenza, entrato nel Gruppo nel giugno del 2015; Alberto Beretta, responsabile della divisione Crediti della Banca Popolare di Vicenza, entrato nel Gruppo nel luglio del 2015; Anna Tosolini, responsabile della direzione Corporate Development della Banca Popolare di Vicenza, entrata nel Gruppo nel luglio del 2015.
“Con l’elezione del nuovo CdA di Banca Nuova prosegue il percorso di rinnovamento degli organi societari del Gruppo BPVi all’insegna della discontinuita’ con il passato”, conclude la nota.
(ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com