Palermo. Ztl, Confcommercio “Trovare soluzioni tangibili e immediate”

 

“Pur comprendendo il grave disagio che sta spingendo commercianti e imprenditori a scendere in piazza per la protesta che si svolgera’ martedi’ mattina contro la Ztl, riteniamo di non partecipare perche’ desideriamo evitare qualsiasi forma di strumentalizzazione e perche’ abbiamo scelto altre forme di richiesta di attenzione urgente”. E’ quanto afferma Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo, che aggiunge: “Siamo convinti che cio’ che e’ importante al di la’ della manifestazione del dissenso e del malessere sia trovare soluzioni tangibili e immediate. Per questa ragione abbiamo gia’ da giorni avviato con l’Amministrazione un dialogo per rilanciare attraverso progetti mirati di riqualificazione dell’immagine di via Roma che rimangono essenziali e prioritari. Restiamo sempre sulle posizioni che il provvedimento vada sospeso fino a quando non si saranno trovate soluzioni alle incongruenze e alle storture e ribadiamo che bisogna estromettere dalla Ztl via Roma, perche’ strada d’attraversamento e di viabilita’ essenziale per la citta’, e per la quale chiediamo con forza l’immediata istituzione del doppio senso di marcia, a prescindere da qualsiasi altra valutazione faccia l’Amministrazione sulla Ztl. Ci auguriamo infine – conclude Patrizia Di Dio – che l’amministrazione comunale istituisca come richiesto alcuni giorni fa un tavolo tecnico per raccogliere ed affrontare le soluzioni a tutte le criticita’ che stanno emergendo sulla Ztl, che stiamo raccogliendo, una parte delle quali abbiamo inviato gia’ al sindaco”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com