Regione: Lo Bello “Revisione Statuto in massima condivisione con Stato”

“La revisione degli statuti speciali per l’applicazione della riforma costituzionale e’ subordinata ad un’intesa che vede lo Stato e le singole regioni in posizione paritaria secondo quanto previsto dalle norme transitorie del testo di riforma costituzionale. Il Sottosegretario Bressa, ci ha dato ampie rassicurazioni su questo ed e’ la base su cui proseguiremo il discorso della revisione dello statuto, certi che qualunque decisione sara’ concordata”. Lo ha affermato il Vice Presidente della Regione Mariella Lo Bello, che ieri ha partecipato a Roma al “Coordinamento dei Presidenti delle Assemblee legislative delle regioni e Province autonome “che si sono incontrati con il Sottosegretario del Ministero degli affari regionali, per fare il punto della situazione dei lavori della “Commissione tecnica regioni speciali e province autonome / Governo”, sulla procedura di revisione degli statuti e delle relative norme di attuazione. Presente per l’Ars anche il deputato Paolo Ruggirello. “Insieme agli altri Presidenti facenti parte del Coordinamento – ha sottolineato Mariella Lo Bello – ,abbiamo concordato con l’onorevole Bressa, la necessita’ di riunire, nel piu’ breve tempo possibile, la Commissione tecnica per riprendere la discussione sulle procedure di approvazione delle norme di attuazione e su nuovi procedimenti finalizzati ad eventuali modifiche degli statuti speciali, che possano riprendere il principio della massima condivisione” ha concluso il vicepresidente Lo Bello. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com