Agricoltura: Cracolici “Più soldi per grado duro e allevamento bovini”

“Accolta in sede di Commissione Politiche Agricole la richiesta della Regione Siciliana di incrementare il capitolo relativo ai pagamenti diretti della Pac per il sostegno accoppiato destinato a vacche nutrici, vitelli da macellazione e coltivazioni di frumento”. Lo dice in una nota l’assessore regionale all’Agricoltura, Antonello Cracolici. “Anche le vacche nutrici appartenenti ad allevamenti non iscritti alla banca dati nazionale come allevamenti da latte potranno ottenere gli aiuti – aggiunge Cracolici -. La Commissione Politiche Agricole ha aumentato dall’11 al 12% il massimale nazionale del plafond destinato al sostegno accoppiato, incrementando rispetto al 2015 gli aiuti con 38 milioni di euro in piu’. Nella ripartizione nazionale delle somme aggiuntive, 7 milioni di euro varranno destinati agli allevamenti da carne e alla tutela delle razze autoctone, 8 milioni di euro saranno destinati ai premi di macellazione per i vitelli tra i 12 e i 24 mesi, mentre altri 7 milioni serviranno per sostenere le coltivazioni di grano duro”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com