Popolare di Vicenza: perquisizioni Gdf in sedi Milano, Roma e Palermo

Gli uomini del Nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di Finanza di Roma e dal Nucleo di polizia tributaria di Vicenza, su disposizione del sostituto della Procura dela Repubblica presso il tribunale di Vicenza Luigi Salvadori, stanno indagando su alcuni esponenti di vertice del gruppo Banca Popolare di Vicenza, per l’ipotesi di aggiotaggio e ostacolo alle funzioni delle autorita’ di pubblica vigilanza commesse sino a dicembre 2014. Da questa mattina sono in corso perquisizioni nei confronti delle persone sottoposte a indagine, di altri soggetti non indagati e presso la sede amministrativa e legale di Vicenza e gli uffici direzionali di Milano, Roma, Palermo del Gruppo. Come si spiega in una nota del procuratore Antonino Cappelleri, gli atti di indagine sono stati ritenuti “indispensabili per rendere compiuta la necessaria e doverosa ricerca di elementi probatori documentali” e per valutare “l’attribuzione delle responsabilita’ soggettive”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com