Comuni: Ancisicilia sollecita proroga bilanci di previsione

In seguito all’approvazione da parte dell’Ars della legge regionale 12 del 10 luglio 2015, che ha eliminato la facolta’ per i comuni siciliani di rinviare all’1 gennaio 2016 l’entrata in vigore della riforma sull’armonizzazione dei sistemi contabili, l’AnciSicilia ha inviato una richiesta formale al ministro Angelino Alfano, al presidente Piero Fassino e all’assessore Alessandro Baccei per ottenere la proroga dei termini per l’approvazione dei bilanci di previsione per l’anno 2015. E’ quanto si legge in una nota dell’Associazione dei Comuni siciliani. “Il presidente Ancisicilia, Leoluca Orlando, durante un colloquio con il ministro Alfano – prosegue la nota -, lo ha ragguagliato circa le conseguenze che scaturiscono per i comuni siciliani a seguito dell’approvazione della legge regionale e sull’importanza di una proroga per l’approvazione dei bilanci di previsione (la cui scadenza e’ prevista per il 30 giugno), che consentirebbe ai comuni di affrontare serenamente gli adempimenti collegati all’entrata in vigore dell’armonizzazione contabile”. “Il ministro Alfano – conclude la nota dell’AnciSicilia – ha assicurato che il tema e’ al centro dell’attenzione del suo dicastero e che una decisione verra’ presa nei prossimi giorni”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com