Regione: enti vigilati, Caleca “ritardo stipendi, vicini a soluzione”

L’assessore regionale dell’Agricoltura, Nino Caleca, incontrera’ domani i sindacati dei lavoratori che operano negli Enti sottoposti a vigilanza della Regione in seguito al ritardo nel pagamento degli stipendi. “Si tratta di problemi tecnici del sistema, che stiamo cercando di risolvere – ha spiegato Caleca – dall’Assessorato al Bilancio mi rassicurano che la situazione che ha determinato lo stallo e’ in fase di soluzione e che nei prossimi giorni si potra’ dar luogo ai trasferimenti. I lavoratori hanno il diritto di protestare per una situazione che li sta mettendo a dura prova – prosegue l’assessore – per quanto mi riguarda posso rassicurarli che e’ stata svolta ogni attivita’ possibile per avviare una seria programmazione delle attivita’ e garantire il rispetto delle procedure e dei tempi di erogazione emolumenti e servizi. Sono particolarmente riconoscente – conclude Caleca – agli operatori degli enti vigilati, in particolare di Consorzi di Bonifica, Forestale ed ESA, per il lavoro svolto a supporto delle comunita’ locali durante questo inverno, che ha consentito il ripristino, in tempi brevi e con minimo dispendio di denaro, dei luoghi in cui le cattive condizioni del tempo hanno provocato gravi danni e disagi”. (ITALPRESS).

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com