Popolare Sant’Angelo: utile netto di 6,2 mln, dividendo di 70 centesimi

Il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare Sant’Angelo ha approvato il Bilancio al 31 dicembre 2014, che sara’ sottoposto all’approvazione dell’Assemblea dei soci che si terra’, in seconda convocazione, il 17 maggio prossimo. Il comparto degli impieghi netti a clientela, attestandosi a 658 milioni di euro, ha evidenziato una dinamica positiva, con una crescita complessiva di 15 milioni di euro, pari al 2,33%; la raccolta diretta si attesta a 751 milioni di euro, evidenziando una crescita di 26 milioni di euro, pari al 3,10; la raccolta indiretta ha raggiunto gli 323 milioni di euro, con una incremento di 55 milioni di euro. Il margine di interesse si attesta a 22 milioni di euro, crescendo di 1,6 milioni di euro, pari al 7,88% rispetto al 2013. Il margine di intermediazione raggiunge i 42 milioni di euro, crescendo di 8.5 milioni di euro, pari al 25.9% , rispetto al 2013. Il risultato della gestione chiude con un utile netto di 6,2 milioni di euro. Anche il Patrimonio netto ed il Patrimonio di Vigilanza si sono incrementati rispettivamente di € 12,7 milioni, pari al 11,57%, e di € 4,3 milioni, pari al 4,31%. Il Consiglio di Amministrazione proporra’ di un dividendo pari a 0,70 euro per azione. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com