Compravendite immobiliari. Nel II semestre 2014n il 46,8% degli acquirenti è single

 

 

Nel secondo semestre 2014, le compravendite realizzate attraverso le reti Tecnocasa e Tecnorete presenti sul territorio nazionale hanno visto nel 46,8% dei casi acquirenti single (questa categoria è composta da celibi/nubili, separati/divorziati e vedovi). Nel secondo semestre del 2013 le compravendite da parte di single si attestavano sul 48,4%. Rispetto ad un anno fa si segnala quindi una leggera contrazione (-1,6%). A realizzare l’analisi l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa.

A livello nazionale la tipologia più acquistata da questo target è stata il trilocale (42,6%), seguita dal bilocale (33,9%). Tale tendenza si conferma anche nelle grandi città italiane, ad eccezione di Torino, Roma e Milano, dove la soluzione più comprata dai single è stata il bilocale (rispettivamente con il 47,0%, il 47,2% ed il 57,8% delle preferenze).

Nel Bel Paese quasi la metà dei single che ha comprato attraverso le agenzie del Gruppo Tecnocasa ha un’età compresa tra 18 e 34 anni (48,3%), con percentuali in progressiva decrescita all’aumentare dell’età.

L’85,9% delle compravendite da parte di single riguarda l’acquisto dell’abitazione principale, l’11,0% l’investimento e solo il 3,1% riguarda la casa vacanza. Sempre nella seconda parte del 2014, il 56,5% dei single ha usufruito dell’ausilio di un mutuo bancario, mentre il 43,5% ha comprato in contanti.

Per quanto riguarda il mercato delle locazioni il 54,0% di questa categoria ha preso casa in affitto per scelta abitativa, il 36,9% per motivi di lavoro ed il 9,1% per motivi legati allo studio.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com