Con Tutela Mutuo più sereno il finanziamento

E’ la polizza più conosciuta da tutti coloro che decidono di comprare casa ricorrendo ad un mutuo bancario.  Per molto tempo le banche la hanno proposta/imposta ai loro clienti per farli accedere a un mutuo. Oggi le cose sono cambiate. Alle banche è fatto divieto di proporre la polizza in tandem con il mutuo ma resta comunque la necessità per il mutuatario di coprirsi dal rischio di non poter più pagare le rate per un breve o lungo periodo. Sempre con l’intervento di CF Assicurazioni il Gruppo Tecnocasa ha predisposto il prodotto Tutela Mutuo indirizzato a tutti i compratori dai 18 ai 70 anni. La durata della polizza varia da 60  120 mesi e le garanzie prestate riguardano: morte da infortunio (max indennizzo 300 mila euro), perdita permanente e totale della capacità di attendere ad attività lavorative (max indennizzo 300 mila euro); perdita totale in via temporanea della capacità di attendere alla propria attività lavorativa (max rata indennizzabile 2 mila euro); perdita del lavoro con disoccupazione (max 12 rate indennizzabili con max 2 mila euro rata indennizzabile); ricovero ospedaliero (idem); grandi interventi chirurgici (max 5 mila euro. Il pagamento della polizza, che può avvenire con frazionamento annuale, nella combinazione con caso morte da infortunio è pari allo 0,25 per mille. Esempio, per un mutuo da 100 mila euro della durata di 10 anni il premio frazionato annualmente è pari a 320 euro. Nella seconda combinazione con esclusione caso morte da infortunio , sempre per lo stesso mutuo, il premio è pari a 102 euro con pagamento annuale.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com