Palermo. Convenzione per servizio cassa tra Unicredit e Camera di commercio

 

 

E’ stata stipulata stamani a Palermo la convenzione tra UniCredit e la Camera di Commercio di Palermo per la gestione del servizio di cassa dell’Ente camerale. La convenzione è stata sottoscritta dal Segretario generale della Camera di Commercio di Palermo, Vincenzo Genco, e dal responsabile del Centro Public Sector Sicilia di UniCredit, Roberto Cassata.

UniCredit si è aggiudicata la gara pubblica bandita dall’Ente camerale, confermando pertanto il suo ruolo di istituto cassiere della Camera di Commercio di Palermo che, prima il Banco di Sicilia e oggi UniCredit svolgono ininterrottamente sin dal 1946. La convenzione avrà una durata quinquennale (2015-2019).

La Camera di Commercio di Palermo ha 112.000 imprese associate. Oggi UniCredit svolge in Sicilia i servizi di cassa e di tesoreria per la Regione Siciliana, 5 Province, 139 Comuni, 4 Aziende Ospedaliere, 3 Università, 271 istituti di istruzione e 4 Camere di Commercio. Il servizio di cassa della Camera di Commercio verrà svolto avvalendosi dello strumento del mandato informatico che permette di effettuare con modalità on line i trasferimenti degli ordinativi di pagamento e di riscossione fra l’Ente e la Banca tesoriera, eliminando l’operatività manuale del cartaceo. Questa nuova modalità di trasmissione assicura numerosi vantaggi: condizioni di certezza delle informazioni, continuità dei dati nel passaggio tra i diversi sistemi informativi, efficacia dei controlli e rapidità nell’esecuzione degli ordini che sono garantiti ora dalla firma digitale.

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com