Palermo. Nasce Paworking atelier del comune su start up e open data

Palermo apre le porte alla generazione dell’innovazione sociale, delle start up e degli open data. Parte dal web l’organizzazione dell’Atelier, laboratorio di idee per mettere al centro la creazione di impresa, anche attraverso un dibattito dedicato al lavoro e alle nuove opportunita’ di crescita e sviluppo, promosso dall’Assessorato alle Attivita’ Produttive del Comune di Palermo. Si tratta di Pa/Working. E’ quanto si legge in una nota dell’Amministrazione comunale, secondo cui in una prima fase il dibattito si realizzera’ esclusivamente online, coinvolgendo professionisti e stakeholder in un gruppo Facebook aperto a tutti e dedicato a raccogliere contributi e testimonianze che serviranno a organizzare un incontro “Atelier” il 15 dicembre 2014. “L’obiettivo – ha detto l’assessore alle Attivita’ produttive, Giovanna Marano – e’ creare una rete di professionisti, giovani imprenditori, associazioni gia’ attivi sul mercato del lavoro e disponibili a condividere l’esperienza acquisita per sostenere altri che decidono di scegliere il lavoro autonomo nelle sue diverse forme. L’atelier sara’ un laboratorio di idee e di nuove energie dedicato a chi invece di emigrare dalla Sicilia ha scelto di mettersi in gioco o di ritornarci”. (ITALPRESS)

Autore: Economia Sicilia

Condividi questo articolo su
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com